01/02/2016
Largo Consumo 02/2016 - pagina 5 - Notizia breve - 1/4 di pagina
 
 

Lillo, ora MD, uniforma le insegne

Accadimenti aziendali: Il 2016 si è aperto all’insegna del cambiamento per Lillo Spa , secondo discounter nazionale con 725 punti di vendita e 2 miliardi di fatturato. Da gennaio infatti l’azienda si è data una nuova ragione sociale diventando MD SpA.  La nuova denominazione arriva in seguito a un p [...] Leggi tutto

Accadimenti aziendali: Il 2016 si è aperto all’insegna del cambiamento per Lillo Spa, secondo discounter nazionale con 725 punti di vendita e 2 miliardi di fatturato. Da gennaio infatti l’azienda si è data una nuova ragione sociale diventando MD SpA.

«La nuova denominazione arriva in seguito a un processo di riorganizzazione societaria dovuto a un considerevole rafforzamento sul mercato nel 2015: una presenza tale che impone a molti aspetti societari del Gruppo Podini di adeguarsi, in una naturale evoluzione», spiega il Patrizio Podini, fondatore e presidente.

«L’obiettivo è stata quindi la costituzione di una holding di partecipazioni in società che operano in differenti business – dall’energia, all’immobiliare, passando dalla grande distribuzione alimentare, all’information technology - riallocandole secondo una struttura funzionale per area e settore», conclude l’imprenditore.

Questa importante operazione avrà un aspetto particolarmente visibile soprattutto nel comparto gdo: la progressiva uniformazione di tutti i punti vendita dell’azienda verso un unico marchio. I negozi con insegna LD, che ancora oggi sono presenti nel Nord Italia, saranno infatti gradualmente ristrutturati e riaperti come MD.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Discount
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Gruppo Podini L & D Lillo spa MD MD Spa Podini Patrizio

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati