italiano italiano English English
30/08/2016
Largo Consumo 07-08/2016 - Approfondimento - pagina 12 - 1 pagina - Mancinelli Marco
 
 
Consumatori

Lieve arretramento del sentiment

Nel mese di maggio l’indice Istat del clima di fiducia dei consumatori italiani, espresso con base 2010=100, riporta una contrazione passando da 114,1 a 112,7, con un lieve arretramento del sentiment complessivo. Ciò evidenzia che l’andamento della ripresa economica, seppur in atto, è ancora considerato debole dai nuclei familiari del nostro Paese. 

Nel mese di maggio l’indice Istat del clima di fiducia dei consumatori italiani, espresso con base 2010=100, riporta una contrazione passando da 114,1 a 112,7, con un lieve arretramento del sentiment complessivo. Ciò evidenzia che l’andamento della ripresa economica, seppur in atto, è ancora considerato debole dai nuclei familiari del nostro Paese. Dall’ultimo rapporto elaborato dai ricercatori dell’Istituto nazionale di statistica, si nota una crescita relativa al clima personale (da 104,8 a 105,4), ma subiscono una flessione la componente economica (da 140,2 a 135,9), quella corrente (da 110 a 109,8) e quella futura (da 120 a 117,8). 

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Consumi e Consumatori
 
Tag citati: Istat

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati