italiano italiano English English
02/04/2018
Largo Consumo 04/2018 - Approfondimento - pagina 34 - 1 pagina - Latella Elisa
 
 
Aree di servizio

Libera iniziativa in autostrada

I 150 mq riservati alla promozione dei prodotti locali nelle aree di servizio autostradali sono un po’ troppi. Lo ha stabilito la 3a sezione del Tribunale Amministrativo Regionale della Campania che, con la sentenza n. 5249 dell’8 novembre 2017, ha annullato la nota 2012.0131754 del 21 febbraio 2012 del dirigente dello Sviluppo economico – Settore regolazione dei mercati della Giunta regionale. L’obbligo di assegnare almeno 150 mq di superficie coperta ad attività di bar sotto pensilina e promozione di prodotti tipici campani, a pena di decadenza dalla concessione, è previsto nell’art. 38 della legge regionale del 27 gennaio 2012, n. 1, richiamato dalla nota dirigenziale.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Autostrade Concorrenza Normativa
 
Tag citati: Agcm, Anas, Autogrill, Autorità garante della concorrenza e del mercato, Autostrade Meridionali, Autostrade per l´Italia, Esso Italiana, Tangenziale di Napoli

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati