italiano italiano English English
30/08/2016
Largo Consumo 07-08/2016 - Approfondimento - pagina 14 - 2 pagine - Mancinelli Marco
 
 
Cooperative agroalimentari

Le strategie per l'export

Le cooperative di piccole e di medie dimensioni costituiscono la stragrande maggioranza delle circa 5.000 cooperative operanti nel comparto agroalimentare all’interno del nostro Paese e il loro rapporto con i mercati internazionali ha un ruolo di fondamentale importanza. Dalla ricerca qualitativa di Ismea nel periodo 2014-2015, emerge il ruolo centrale dei mercati internazionali a fronte di un domestic market che ancora non sembra ripartire con il necessario slancio. 

 

Le cooperative di piccole e di medie dimensioni costituiscono la stragrande maggioranza delle circa 5.000 cooperative operanti nel comparto agroalimentare all’interno del nostro Paese e il loro rapporto con i mercati internazionali ha un ruolo di fondamentale importanza. Dalla ricerca qualitativa di Ismea nel periodo 2014-2015, emerge il ruolo centrale dei mercati internazionali a fronte di un domestic market che ancora non sembra ripartire con il necessario slancio. Per una piccola o media realtà produttiva che punti all’internazionalizzazione è quindi decisivo ripensare le modalità con le quali si propone sul mercato, e le soluzioni adatte a valorizzare la propria specificità produttiva, la relazione con il territorio e la qualità.

 

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Pmi Agroalimentare
 
Tag citati: Ice, Ismea, Istat

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Nessun percorso di lettura correlato trovato