italiano italiano English English
02/05/2018
Largo Consumo 05/2018 - Approfondimento - pagina 73 - 1 pagina - Hassan Robert
 
 
Occupazione

Le assunzioni delle catene

Buone prospettive per le attività di franchising nel 2018: 1.000 aperture con una ricaduta occupazionale di quasi 10.000 addetti. Il benchmark sul 2017 sottolinea una sostanziale stabilità delle aperture di nuovi punti di vendita. In crescita sul 2017 i settori ottica, arredo casa e cultura/ entertainment con 196 aperture contro le 165 del 2017 e 875 addetti. A tracciare l’identità di un settore che in tempi di crisi non ha subito grandi scossoni è il rapporto annuale di Confimprese per il 2018. «Abbiamo chiuso il 2017 con una crescita del giro d’affari del 3,2% a parità di perimetro e del 5,2% considerando le nuove aperture – osserva Mario Resca, presidente Confimprese –».


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Franchising Risorse umane Lavoro, Occupazione Ristorazione
 
Tag citati: 100 Montaditos, Alice, America Graffiti, Burger King, Chef Express, Cibiamo, Cigierre, Confimprese, Cremamore, Cremonini, Domino’s Pizza, Ecor NaturaSì, Girasole, Ham Holy Burger, Illycaffè, Kfc, La Bottega del Caffè, La Piadineria, La Tagliata, Lindt, Mondadori Café, NaturaSì, Odoroki, Old Wild West, Pizzikotto, Portello Caffè, Resca Mario, Ristò, Roadhouse, Romeo, Rossopomodoro, Rossosapore, Sebeto, SelecT Trade, Vera Ristorazione, Virgin Active Café, Wiener Haus

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati