italiano italiano English English
05/03/2019
Largo Consumo 02/2019 - Notizia di Comunicazione di Impresa - pagina 59 - 2/3 di pagina - Iniz. Redazionali Speciali
 
 
Focus

Le Stagioni d’Italia: così Bonifiche Ferraresi valorizza la filiera del riso

Lanciato sul mercato a maggio 2018, Le Stagioni d’Italia è un brand di Bonifiche Ferraresi, la più grande azienda agricola italiana, con sede a Jolanda di Savoia (FE). Si tratta di una gamma che valorizza le materie prime, frutto di un’agricoltura tradizionale ma innovativa e di un’attenzione particolare alla tutela del territorio e alla salvaguardia delle risorse. Il tutto nel pieno controllo dell’intera filiera. Le materie prime delle Stagioni d’Italia sono coltivate negli oltre 6.500 ettari delle 4 tenute di proprietà.

Le gamme e la produzione

Quella di Jolanda di Savoia è dedicata alla filiera del riso, con tre gamme disponibili: i Classici (Carnaroli, Arborio, Baldo e Vialone Nano), la Linea Benessere (un mix di ce¬reali riso, farro e orzo e una referenza integrale) e i Tipici Igp: Carnaroli Igp, Arborio Igp e, da marzo 2019, Volano Igp e Baldo Igp. Queste sono anche le 4 varietà previste dal disciplinare del Consorzio Riso del Delta del Po, nel cui territorio di riferimento si inserisce proprio la tenuta di Jolanda di Savoia. Grazie allo sviluppo di un'agricoltura 4.0, gli agronomi di Bonifiche Ferraresi analizzano i terreni e assegnano a ciascuno la varietà di riso più adatta alle relative condizioni chimico-fisiche. Si procede poi alla semina, utilizzando macchinari di precisione che ne dosano quantità e distribuzione. Il continuo controllo di tutte le fasi fenologiche delle colture permette di intervenire solo quando la pianta ne ha realmente bisogno, dosando secondo necessità gli apporti nutrizionali e di difesa. Si ottiene così una produzione omogenea e in grado di esprimere al massimo le proprie potenzialità, in termini di qualità e proprietà nutritive. Con la raccolta di ottobre, il risone viene trasferito nel centro di essicazione di Jolanda: qui si svolgono le prime analisi qualitative della materia prima, una pre-pulizia per eliminare residui di campo e lo stoccaggio in silos. Collegato con il centro di stoccaggio, è entrato in funzione l’impianto di riseria, in cui macchinari innovativi provvedono alla decorticazione e pilatura del riso. Eliminati i chicchi non conformi, il prodotto finito è di altissima qualità.

Attenzione alla sostenibilità

Una produzione attenta anche alla sostenibilità: oltre al risparmio di risorse come acqua, concimazioni e trattamenti, gli scarti della lavo¬razione del riso sono utilizzati per la termovalorizzazione e produzione di energia. Inoltre, l’intero stabilimento è alimentato da un impianto fotovoltaico. Il risultato è una filiera a Km0 unica in Italia: certificata, garantita e capace di esprimere nelle referenze Igp il suo massimo valore.

B.F. Agro-Industriale S.p.A.
Con Socio Unico
soggetta alla Direzione e Coordinamento di B.F. S.p.A.
Sede legale e amministrazione centrale
Via Cavicchini, 2 - 44037 Jolanda di Savoia (FE)
Tel. 0532836102 - www.lestagioniditalia.it - info@lestagioniditalia.it

Lanciato sul mercato a maggio 2018, Le Stagioni d’Italia è un brand di Bonifiche Ferraresi, la più grande azienda agricola italiana, con sede a Jolanda di Savoia (FE). Si tratta di una gamma che valorizza le materie prime, frutto di un’agricoltura tradizionale ma innovativa e di un’attenzione particolare alla tutela del territorio e alla salvaguardia delle risorse. Il tutto nel pieno controllo dell’intera filiera. Le materie prime delle Stagioni d’Italia sono coltivate negli oltre 6.500 ettari delle 4 tenute di proprietà. 

Le gamme e la produzione

Quella di Jolanda di Savoia è dedicata alla filiera del riso, con tre gamme disponibili: i Classici (Carnaroli, Arborio, Baldo e Vialone Nano), la Linea Benessere (un mix di ce¬reali riso, farro e orzo e una referenza integrale) e i Tipici Igp: Carnaroli Igp, Arborio Igp e, da marzo 2019, Volano Igp e Baldo Igp. Queste sono anche le 4 varietà previste dal disciplinare del Consorzio Riso del Delta del Po, nel cui territorio di riferimento si inserisce proprio la tenuta di Jolanda di Savoia. Grazie allo sviluppo di un'agricoltura 4.0, gli agronomi di Bonifiche Ferraresi analizzano i terreni e assegnano a ciascuno la varietà di riso più adatta alle relative condizioni chimico-fisiche. Si procede poi alla semina, utilizzando macchinari di precisione che ne dosano quantità e distribuzione. Il continuo controllo di tutte le fasi fenologiche delle colture permette di intervenire solo quando la pianta ne ha realmente bisogno, dosando secondo necessità gli apporti nutrizionali e di difesa. Si ottiene così una produzione omogenea e in grado di esprimere al massimo le proprie potenzialità, in termini di qualità e proprietà nutritive. Con la raccolta di ottobre, il risone viene trasferito nel centro di essicazione di Jolanda: qui si svolgono le prime analisi qualitative della materia prima, una pre-pulizia per eliminare residui di campo e lo stoccaggio in silos. Collegato con il centro di stoccaggio, è entrato in funzione l’impianto di riseria, in cui macchinari innovativi provvedono alla decorticazione e pilatura del riso. Eliminati i chicchi non conformi, il prodotto finito è di altissima qualità. 

Attenzione alla sostenibilità

Una produzione attenta anche alla sostenibilità: oltre al risparmio di risorse come acqua, concimazioni e trattamenti, gli scarti della lavo¬razione del riso sono utilizzati per la termovalorizzazione e produzione di energia. Inoltre, l’intero stabilimento è alimentato da un impianto fotovoltaico. Il risultato è una filiera a Km0 unica in Italia: certificata, garantita e capace di esprimere nelle referenze Igp il suo massimo valore.

B.F. Agro-Industriale S.p.A.
Con Socio Unico
soggetta alla Direzione e Coordinamento di B.F. S.p.A.
Sede legale e amministrazione centrale
Via Cavicchini, 2 - 44037 Jolanda di Savoia (FE)
Tel. 0532836102 - www.lestagioniditalia.it - info@lestagioniditalia.it

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Riso Tracciabilità della Filiera
 
Tag citati: Bonifiche Ferraresi , Le Stagioni d'Italia

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati