italiano italiano English English
19/01/2019
Largo Consumo 12/2018 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Imballaggio in plastica

La soluzione Fami contro le migrazioni negli alimenti

Arriva una soluzione per riconoscere eventuali migrazioni di scaglie di plastica all’interno degli alimentari. Fami ha infatti ottenuto la certificazione relativamente al master rilevabile al metal-detector, che garantisce la possibilità di identificare una scaglia di plastica nell’alimento confezionato e quindi di scartare la confezione prima della sua spedizione. Come in altri settori, anche nei metal detector introdotti nella filiera della plastica, l’antenna è provvista di un modulo trasmittente e di uno ricevente. Con il passaggio di corrente alternata nella bobina trasmittente, si crea un campo elettromagnetico temporaneo, che andrà a colpire l’oggetto metallico rilevato producendo al suo interno una corrente elettrica (corrente parassita), che a sua volta produrrà [...]

Nell'articolo:

  • Fami in cifre (2017)

Arriva una soluzione per riconoscere eventuali migrazioni di scaglie di plastica all’interno degli alimentari. Fami ha infatti ottenuto la certificazione relativamente al master rilevabile al metal-detector, che garantisce la possibilità di identificare una scaglia di plastica nell’alimento confezionato e quindi di scartare la confezione prima della sua spedizione.

Come in altri settori, anche nei metal detector introdotti nella filiera della plastica, l’antenna è provvista di un modulo trasmittente e di uno ricevente. Con il passaggio di corrente alternata nella bobina trasmittente, si crea un campo elettromagnetico temporaneo, che andrà a colpire l’oggetto metallico rilevato producendo al suo interno una corrente elettrica (corrente parassita), che a sua volta produrrà un campo elettromagnetico di intensità minore che sarà captato dalla bobina ricevente ritrasformandolo in una corrente di ritorno, per poi essere analizzata dai circuiti del metal-detector.

I pigmenti magnetizzabili hanno un cuore di metallo protetto dentro una struttura cristallina che non può essere decomposta o estratta e, per quanto siano in concentrazione bassa, l’attuale generazione di metal detector la riesce a individuare.

Fami in cifre (2017)
dipendenti
430
fatturato
60 mln €
utile
1,6 mln €
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Imballaggio in plastica Alimentare Tracciabilità della Filiera Salute, Sanità e Benessere Imballaggio Innovazione Plastica Certificazioni
 
Tag citati: Fami

Notizie correlate