italiano italiano English English
24/06/2019
Largo Consumo 05/2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Ambiente

La sfida di GreenTo, bicchieri riutilizzabili nei locali della Movida

Diminuire la produzione di plastica usa e getta a partire dall’utilizzo di bicchieri riutilizzabili nei locali della movida di Torino. È questa l’idea alla base di Plastic Free Movida, il progetto dell’associazione di promozione sociale per la sostenibilità ambientale GreenTo, per cui è attiva una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Eppela. L’idea è semplice e si basa sul sistema del vuoto a rendere. I locali che saranno coinvolti nella rete di Plastic Free Movida, infatti, offriranno ai clienti dei bicchieri rigidi, lavabili e riutilizzabili con la caparra di un euro per l’utilizzo. Il cliente potrà a quel punto bere il proprio drink e restituire il bicchiere al locale in cui ha consumato o in uno degli altri locali convenzionati dove potrà [...]

Nell'articolo:

  • Plastica: produzione, riciclo, inquinamento

Diminuire la produzione di plastica usa e getta a partire dall’utilizzo di bicchieri riutilizzabili nei locali della movida di Torino. È questa l’idea alla base di Plastic Free Movida, il progetto dell’associazione di promozione sociale per la sostenibilità ambientale GreenTo, per cui è attiva una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Eppela.

L’idea è semplice e si basa sul sistema del vuoto a rendere. I locali che saranno coinvolti nella rete di Plastic Free Movida, infatti, offriranno ai clienti dei bicchieri rigidi, lavabili e riutilizzabili con la caparra di un euro per l’utilizzo. Il cliente potrà a quel punto bere il proprio drink e restituire il bicchiere al locale in cui ha consumato o in uno degli altri locali convenzionati dove potrà consumare nuovamente o ritirare la caparra versata.

Il progetto anticipa le future direttive che, con tutta probabilità, ridurranno l’utilizzo della plastica monouso sugli scaffali dei negozi e nei locali. I fondi della campagna serviranno ad acquistare il primo stock di bicchieri monouso per i locali che hanno già aderito al lancio di Plastic Free Movida. L’obiettivo di raccolta è di 3mila euro. Ulteriori altri fondi saranno utilizzati per ampliare la rete dei locali aderenti all’iniziativa.

GreenTO è un’associazione di promozione sociale costituita ufficialmente al Comune di Torino a febbraio scorso ma attiva dal 2015 all’università per promuovere la sostenibilità ambientale a 360 gradi, dalla mobilità sostenibile alla corretta raccolta dei rifiuti, dalla riduzione degli sprechi energetici all’ecodesign organizzando workshop, conferenze e iniziative di sensibilizzazione di vario genere.

 

Plastica: produzione, riciclo, inquinamento
Ogni oggetto è composto almeno da una piccola frazione di plastica e i dati sulla produzione di plastica sono allarmanti: nel 1988 si producevano globalmente 30 milioni di tonnellate, nel solo 2016 abbiamo raggiunto la cifra record di 335 milioni di tonnellate
La maggior parte della plastica finisce negli oceani creando le oramai famose “isole di plastica”.  Dal 1950 si sono accumulati 9 miliardi di tonnellate di plastica e ad oggi meno del 9% della plastica viene effettivamente riciclato
La plastica è presente in circa 690 specie marine e, inevitabilmente, finisce nel nostro organismo, causando problemi alla nostra salute
Fonte: Eppela                                    Largo Consumo
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ambiente Plastica Monouso Riciclo Inquinamento
 
Tag citati: Eppela, GreenTo

Notizie correlate