01/02/2017
Largo Consumo 02/2017 - Approfondimento - pagina 42 - 2 pagine - Barrile Rosaria
 
 
Vendite dirette

La bellezza a domicilio

Crescono anche se in misura molto contenuta i consumi relativi ai prodotti di bellezza. Tra i canali che più di altri hanno potuto beneficiare di questo trend positivo vi sono le erboristerie, le parafarmacie e le reti di vendita che operano a domicilio. Ma il quadro è tutt’altro che omogeneo, tanto che uno dei brand che ha fatto la storia del settore delle vendita dirette come Avon chiude con un pesante rosso. A fornire il quadro generale del settore è l’indagine annuale del Centro Studi di Cosmetica Italia che rivela come alla fine dell’anno 2015 il valore totale dei cosmetici comprati in Italia abbia sforato i 9.400 milioni di euro con un incremento di poco inferiore a un punto percentuale.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Cosmesi Vendite dirette e Vendite a distanza
 
Tag citati: Avon, Avon Cosmetics, Avon Products, Centro studi, Cosmetica Italia, Irap, Just Iberia, Just International, Just Italia, Just Oesterreich, McCoy Sheri, Natural Just, Paese, UE, Unione Europea, Yves Roches

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati