01/03/2015
Largo Consumo 03/2015 - Notizia breve - pagina 60 - 1/ di pagina
 
 

L’austriaca Huber acquisisce Hom

È l’austriaca Huber, specializzata in intimo e homewear cui fanno capo, oltre al brand omonimo, anche Hanro, Skinny e l’azienda manifatturiera Arula, ad avere infine acquisito Hom, dopo che il gruppo di underwear Triumph International aveva annunciato la vendita del marchio di biancheria maschile francese rilevato nel 1986.

È l’austriaca Huber, specializzata in intimo e homewear cui fanno capo, oltre al brand omonimo, anche Hanro, Skinny e l’azienda manifatturiera Arula, ad avere infine acquisito Hom, dopo che il gruppo di underwear Triumph International aveva annunciato la vendita del marchio di biancheria maschile francese rilevato nel 1986. Il deal, di cui non è stata rilevata l’entità economica, prevede, secondo fonti stampa di settore, il mantenimento sia del quartier generale di Marsiglia che dell’incarico di ceo a Régine Weimar. Tra i primi obiettivi di Huber ci sarebbe quello di rafforzare l’immagine di Hom sui mercati internazionali, che ne rappresentano circa il 60% del fatturato, anche attraverso piani di comunicazione e di marketing.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Abbigliamento Abbigliamento intimo
 
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Huber Hanro Skinny Hom Weimar Régine

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati