italiano italiano English English
28/10/2019
Largo Consumo 10/2019 - Approfondimento - pagina 100 - 2 pagine - Barrile Rosaria
 
 
Imprenditoria

L’agrifood guarda al leasing

Alla ricerca di fonti di finanziamento alternative al credito bancario, le imprese del settore alimentare, agroalimentare e agricolo stanno incrementando il ricorso al leasing come strumento per sostenere gli investimenti. Se si guarda al complesso dei beni strumentali finanziati con questa formula in Italia, il leasing di beni agricoli nei primi 5 mesi del 2019 ha registrato una crescita a doppia cifra: del 17,3% in numero contratti e del 24,6% in valore. Tale sottocomparto si attesta così, nel periodo considerato, al 2° posto sia per numero sia per volume di stipulato strumentale. Ma lo spazio per nuovi investimenti è ancora molto ampio: basti pensare che il parco macchine delle aziende agricole italiane, il 2° in termini assoluti in Europa, è caratterizzato da un livello di obsolescenza molto elevato che va da 15 a 20 anni (fonte dati Assilea/Istat).Ma quali sono le specificità di cui il sistema creditizio deve tener conto e quanto tale tipologia di finanziamento sta contribuendo all’evoluzione del settore? Secondo Angelo Abelli...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Credito e Banche Agricoltura Noleggio o Leasing
 
Tag citati: Abelli Angelo, Alba Leasing, Assilea, Banca Ifis, Bnp Paribas leasing solutions, Confidi, Crédit Agricole, Creditagri, Ghislandi Dario, Istat, Macciocchi Massimo, Mise, Rossetto, Unicredit, Verdoscia Enrico

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati