18/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - Approfondimento - pagina 41 - 3 pagine - Barboni Matteo
 
 
Conserve ittiche

L’Italia primario produttore

Il tonno in scatola è sempre più amato dagli Italiani e il suo consumo è in crescita costante: secondo i dati Ancit, il comparto alimentare del tonno in scatola ha registrato nel 2014 un aumento del +5% nei consumi, con una presenza nel 94% delle case. Punti di forza sono l’ottimo rapporto qualità-prezzo e le proprietà nutrizionali. La produzione, stabile rispetto al 2013, si è attestata a 67.300 t, mentre il consumo nazionale ha toccato le 144.300 t (+5% rispetto al 2013), pari a circa 2,3 kg pro capite. Le esportazioni hanno raggiunto quota 20.655 t (+14%), confermando un crescente interesse all’estero, mentre le importazioni sono state di 97.881 t (+17%).

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Conserve ittiche
 
Tag citati: Ancit (Associazione Nazionale Conservieri Ittici), Doxa, Istat, Santarsiero Vito, Castiglione Nino, Neglia Angela, Callipo, Pirovano Luciano, Alimentari Bolton, Issf (International Seafood Foundation), Di Mauro Salvatore, Iasa, Zarotti Donatella, Isola D'oro, Corci Massimo, Igino Mazzola, Cevenini Gianluca, Nostromo, Mesciulam Simona, Generale Conserve, Azzali Stefano, Flott, Sassoni Roberto, Rizzoli Emanuelli

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati