italiano italiano English English
09/02/2020
Largo Consumo 01/2020 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Etichette alimentari

L’Italia adotta il sistema a batteria

“L’industria alimentare italiana accoglie con grande soddisfazione l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto relativo all’adozione del nuovo sistema di etichettatura nutrizionale a batteria”. Lo afferma il presidente di Federalimentare, Ivano Vacondio. "La batteria, ideata dalle istituzioni e sostenuta da vari stakeholder (tra i quali Federalimentare) sotto la direzione del Governo, va incontro alle richieste dei consumatori, che da tempo chiedevano un sistema più chiaro per comprendere il valore nutrizionale dei prodotti alimentari”. Vacondio plaude in particolare alla decisione “di evitare l’adozione di sistemi poco rispondenti alle esigenze dei consumatori italiani [...]

Nell'articolo:

  • Nutrizione, le quantità giornaliere raccomandate

“L’industria alimentare italiana accoglie con grande soddisfazione l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto relativo all’adozione del nuovo sistema di etichettatura nutrizionale a batteria”. Lo afferma il presidente di Federalimentare, Ivano Vacondio.

“La batteria, ideata dalle istituzioni e sostenuta da vari stakeholder (tra i quali Federalimentare) sotto la direzione del Governo, va incontro alle richieste dei consumatori, che da tempo chiedevano un sistema più chiaro per comprendere il valore nutrizionale dei prodotti alimentari”. Vacondio plaude in particolare alla decisione “di evitare l’adozione di sistemi poco rispondenti alle esigenze dei consumatori italiani e penalizzanti per la dieta mediterranea, come il Nutri-score francese”.

Nutrizione, le quantità giornaliere raccomandate
energia
8.400 kj / 2.000 kcal
grassi
70 g
grassi saturi
20 g
zuccheri
90 g
sale
6 g
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Ue
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Etichettatura Alimentare Consumi e Consumatori Normativa
 
Tag citati: Federalimentare, Ivano Vacondio, Nutri-Score

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati