02/11/2015
Largo Consumo 11/2015 - pagina 0 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

L’ATM regolarizza i negozi “fantasma”

Il Comune di Milano accelera sui piani per accatastare i locali presenti nelle stazioni della rete della metropolitana, obiettivo da tempo perseguito dall’amministrazione ATM per riuscire a valorizzare le strutture. L’ostacolo era una falla burocratica che rendeva di fatto inesistenti 114 spazi comm [...] Leggi tutto

Il Comune di Milano accelera sui piani per accatastare i locali presenti nelle stazioni della rete della metropolitana, obiettivo da tempo perseguito dall’amministrazione ATM per riuscire a valorizzare le strutture. L’ostacolo era una falla burocratica che rendeva di fatto inesistenti 114 spazi commerciali dislocati nelle 94 fermate delle tre linee principali. Le procedure per la regolarizzazione sono state avviate nel 2013 a fronte di un ammontare complessivo di 700.000 euro: un lavoro che ha portato in 2 anni i tecnici a passare al setaccio 44 stazioni. A queste andranno ad aggiungersi a breve altre 18 fermate in cui si sta completando la ricognizione, in vista dell’accatastamento dei locali nelle ultime 32 stazioni.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Pubblica amministrazione Treni e Stazioni ferroviarie
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Atm

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati