italiano italiano English English
18/05/2018
Largo Consumo 04/2018 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Pasta

L’Italia abbandona il grano duro canadese

Dopo il crollo del 29% dello scorso anno, nel gennaio 2018 l’Italia ha praticamente azzerato le importazioni di grano duro dal Canada. Lo comunica un’analisi Coldiretti su dati Istat, dalla quale si evidenzia che il Paese nordamericano ha drasticamente perso il ruolo di leader degli esportatori di grano nel nostro mercato. Si tratta degli effetti del generale riposizionamento dell’industria pastaia, in una situazione in cui il Canada è stato finora il nostro principale fornitore di grano duro, per un quantitativo che nel 2017 era pari a 720 milioni di kg a fronte di 4,3 miliardi di kg prodotti in Italia. In altre parole, 1 pacco di pasta su 6 prodotto in Italia era ottenuto con grano canadese. Il drastico cambiamento è stato determinato dal fatto che in Canada il grano duro viene trattato con [...]

Nell'articolo:

  • Grano duro in Italia, produzione e import (2017)

Dopo il crollo del 29% dello scorso anno, nel gennaio 2018 l’Italia ha praticamente azzerato le importazioni di grano duro dal Canada. Lo comunica un’analisi Coldiretti su dati Istat, dalla quale si evidenzia che il Paese nordamericano ha drasticamente perso il ruolo di leader degli esportatori di grano nel nostro mercato.

Si tratta degli effetti del generale riposizionamento dell’industria pastaia, in una situazione in cui il Canada è stato finora il nostro principale fornitore di grano duro, per un quantitativo che nel 2017 era pari a 720 milioni di kg a fronte di 4,3 miliardi di kg prodotti in Italia. In altre parole, 1 pacco di pasta su 6 prodotto in Italia era ottenuto con grano canadese. Il drastico cambiamento è stato determinato dal fatto che in Canada il grano duro viene trattato con l’erbicida glifosato in preraccolta, secondo modalità da noi vietate, come denunciato più volte da Coldiretti.

Il crollo dell’import è una risposta alla domanda dei consumatori che chiedono in misura crescente la garanzia di italianità della pasta acquistata, come dimostra la rapida proliferazione di marchi e linee che garantiscono l’origine nazionale al 100% del grano impiegato.

Grano duro in Italia, produzione e import (2017)
quantitativo prodotto
4,3 mld kg
quantitativo importato dal Canada
720 mln kg
quota pacchi di pasta ottenuti con grano canadese
1/6
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Coldiretti/Istat
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Pasta Import Export MADE IN ITALY Agricoltura Economia e Finanza Pesticidi, antiparassitari, fitofarmaci
 
Tag citati: Coldiretti, Istat

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati