italiano italiano English English
03/07/2017
Largo Consumo 07-08/2017 - Approfondimento - pagina 64 - 3 pagine - Nucci Roberto
 
 
Reportage: Fiere

Italia protagonista al ProWein 2017

Ancora una volta ProWein, la fiera internazionale dei vini e degli alcolici, a Düsseldorf dal 19 al 21 marzo, ha dimostrato in modo convincente di essere la più importante piattaforma d’affari al mondo in questo mercato. Oltre 6.500 espositori da oltre 60 nazioni - come mai prima d’ora - si sono presentati alla rassegna tedesca, la metà proveniente da Italia (1.600) e Francia (1.500), seguite da Germania (1.000), Paesi d’Oltremare (600), Austria, Spagna e Portogallo. Al centro della manifestazione i nuovi vini delle più note regioni vinicole di questo mondo, con oltre 300 tipi di superalcolici. Il più importante espositore è stato Sting con la sua tenuta Il Palagio in Toscana.


Nell'articolo:
  • Box: ProWein: il successo dalla voce del direttore

Nell'articolo:
  • Box: ProWein: il successo dalla voce del direttore
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Vino Fiere
 
Tag citati: Lungarotti , Argiolas, Barone Pizzini, Berlemann Marius, Biancolin Sofia, Botter Annalisa, Brescianini Silvano, Business Report ProWein, Cantine di Dolianova, Casa Vinicola Cecchi, Champagne Lounge, Consorzio Vino Chianti Classico, Desa, Deutschland Sommelier Association, Farci Massimiliano, fiera di Chengdu/Cina, Fiorentini Silvia, fizzz Lounge, Geisenheim University, Ice/Italian Trade Agency, Il Palagi, Lazzari Giovanna, Lungarotti Chiara, Messe Düsseldorf, Montelvini, Mundus Vini, Organic World, Paese, Paesi, Pinna Giuseppe, ProWein, ProWein 2017, ProWine Asia, ProWine China, Reinhard Hans Werner, SAME but different, Serena Alberto, Sting, Styler Trudie, Tarquini Giacomo, UE, Università di Geisenheim, Vinitaly, Zonin 1821

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati