italiano italiano English English
08/11/2017
Largo Consumo 10/2017 - Notizia breve - pagina 113 - 1/3 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 
Soluzioni tecnologiche

Iper: primi in Italia nello scegliere lo standard GS1 DataBar

Iper è stato il primo retailer italiano a scegliere di adottare lo standard GS1 DataBar® per la codifica dei prodotti a peso variabile confezionati nei suoi ipermercati. Il GS1 DataBar® è un codice a barre più piccolo rispetto al tradizionale EAN-13, ma capace di contenere un maggior numero di informazioni e di catturarle in una sola lettura: oltre all’identificativo del prodotto GTIN-13, può registrare anche la data di scadenza, il peso netto, il numero di lotto. È ideale, quindi, per prodotti di dimensioni ridotte, per gli alimentari freschi a peso variabile e per gli articoli che richiedono la stampa di informazioni supplementari. GS1 Italy...

Iper è stato il primo retailer italiano a scegliere di adottare lo standard GS1 DataBar® per la codifica dei prodotti a peso variabile confezionati nei suoi ipermercati. Il GS1 DataBar® è un codice a barre più piccolo rispetto al tradizionale EAN-13, ma capace di contenere un maggior numero di informazioni e di catturarle in una sola lettura: oltre all’identificativo del prodotto GTIN-13, può registrare anche la data di scadenza, il peso netto, il numero di lotto. È ideale, quindi, per prodotti di dimensioni ridotte, per gli alimentari freschi a peso variabile e per gli articoli che richiedono la stampa di informazioni supplementari. GS1 Italy ha affiancato Iper nella corretta definizione della struttura del nuovo simbolo per creare codici facilmente leggibili e allineati alle raccomandazioni dello standard GS1. «Il GS1 DataBar® ha consentito al distributore di ottimizzare la codifica dei prodotti a peso variabile, che ora avviene inmodo centralizzato ed univoco, e di rilevare le quantità effettivamente vendute. Può essere utile anche per gestire la tracciabilità e per la pianificazione delle promozioni relative ai prodotti in scadenza» sostiene Massimo Bolchini, Standard Development Director di GS1 Italy. Il passaggio di Iper al nuovo sistema di codifica ha interessato complessivamente 17mila referenze tra carne e salumi, pesce, ortofrutta, gastronomia, formaggi, pane, pasta, pasticceria, ed ha coinvolto diversi dipartimenti interni all’azienda e dei fornitori di attrezzature. «L’adozione della simbologia GS1 DataBar – dichiara Valerio Cortese, Direttore Sistemi Informativi di Iper Montebello Spa – offre a Iper l’opportunità di migliorare i processi gestionali, garantisce una migliore sicurezza all’esperienza di acquisto del proprio cliente e introduce utili tecniche di tracciabilità».

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Tecnologie Tecnologie per il commercio Grande Distribuzione
 
Tag citati: Bolchini Massimo, Cortese Valerio, GS1 Italy, Iper

Notizie correlate