italiano italiano English English
02/01/2020
Largo Consumo 01/2020 - Approfondimento - pagina 1 - 64 pagine - Redazione di Largo Consumo
 
 
Retail

Insegna dell'Anno 2019-20: la sintesi dell'indagine

Una platea affollata e calorosa ha partecipato anche quest’anno alla cerimonia di premiazione dell’Insegna dell’Anno 2019- 2020. L’Erbolario, nota catena di cosmetici e prodotti di bellezza naturali, è risultata essere la più amata dagli italiani, che con i loro voti l’hanno proclamata vincitrice della dodicesima edizione del Premio.

Insegna dell’Anno è un progetto di ricerca sostenuto da centinaia di insegne retail, per disporre della più ampia rilevazione sul gradimento dei consumatori nei confronti dei propri negozi preferiti. Uno strumento di indagine, dunque, a disposizione dei retailer per verificare anno dopo anno il proprio posizionamento percepito rispetto alla media del proprio settore.

Durante la cerimonia è stato assegnato a Deghi Shop, uno store on line per la vendita di prodotti per arredobagno, giardino e interni, il “Premio Insegna Web dell’anno Italia 2019-2020”. I consumatori hanno riconosciuto il “Premio Sostenibilità”, sponsorizzato da Schneider Electric, a Yves Rocher, un altro marchio della cosmetica naturale da sempre attento all’ambiente e impegnato in una gestione sostenibile e consapevole delle risorse e della biodiversità. Amazon, il colosso del commercio elettronico, si è aggiudicato il premio “Retailer dell’Anno”, mentre a L’Erbolario è andato anche il riconoscimento di “Miglior Esperienza in negozio”, alla sua prima edizione, iniziativa supportata da Tailoradio per valorizzare l’insegna più abile nel far vivere ai propri clienti un’esperienza distintiva in negozio.

Altra novità di questa edizione è il “Premio Engagement e Comunicazione”, vinto da Esselunga: un riconoscimento, organizzato in collaborazione con Comarch, per valorizzare l’insegna che ha dimostrato una maggiore capacità di coinvolgimento del cliente prima che arrivi in negozio, attraverso l’e-mail marketing, i social e i motori di ricerca.

«Siamo soddisfatti dell’ottima risposta che il pubblico ha dato al Premio in tutte le sue sfumature. Si tratta di una conferma della capacità che le aziende stesse hanno di coinvolgere i propri consumatori. Come ogni anno abbiamo cercato comunque di rinnovarci e introdurre ulteriori contenuti per far crescere ancora di più l’iniziativa. E le insegne stesse dimostrano di apprezzare il nostro impegno e partecipano sempre molto attivamente alla promozione del premio con tutti i canali che hanno a disposizione dentro e fuori dal punto vendita », ha dichiarato Beatrice Orlandini di SEIC-Studio Orlandini, responsabile del Premio per l’Italia.

La cerimonia di quest’anno è stata anche l’occasione per ospitare in Italia la finalissima europea per il premio “Retailer dell’Anno EU”, disputata tra i dieci Paesi partner del progetto - Belgio, Germania, Austria, Lussemburgo, Svizzera, Portogallo, Svezia e Russia, oltre all’Italia – e vinta da Lidl, la catena della grande distribuzione conveniente. Nel corso della serata sono stati infine assegnati i premi “Retail Manager dell’Anno”, votati dai lettori di Largo Consumo.


Nell'articolo:
  • Le associazioni partner
  • La metodologia del premio
  • Il voto alle insegne per fattori di attrazione e scelta del consumatore (da 0 a 10)
  • I canali preferiti
  • Il livello di fidelizzazione delle insegne vincitrici per categoria (Net Loyalty Score)
  • I vincitori
  • Il premio Retail Manager dell'anno
  • I fattori di maggiore rilevanza nella scelta dell’insegna per comparto (in %)
  • Le fonti di informazione (in %)

Nell'articolo:
  • Le associazioni partner
  • La metodologia del premio
  • Il voto alle insegne per fattori di attrazione e scelta del consumatore (da 0 a 10)
  • I canali preferiti
  • Il livello di fidelizzazione delle insegne vincitrici per categoria (Net Loyalty Score)
  • I vincitori
  • Il premio Retail Manager dell'anno
  • I fattori di maggiore rilevanza nella scelta dell’insegna per comparto (in %)
  • Le fonti di informazione (in %)
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Cosmesi Commercio elettronico Abbigliamento Abbigliamento esterno Abbigliamento junior Mobili e arredamento Autoaccessori e Lubrificanti Accessori abbigliamento Calzature Carburanti Elettrodomestici Piccoli Elettrodomestici Elettrodomestici Bianchi Elettronica di consumo Erboristerie Bricolage e Fai da te Giocattoli Gioielli Abbigliamento intimo Ipermercato Supermercato Libri Editoria Casalinghi Ottica Pet food e Pet care Profumi e Profumerie Ristorazione Abbigliamento e articoli sportivi Discount Telefonia Caffè Farmaci, Medicinali e Farmacie Automobili Valigeria Pulizia e igiene casa Detersivi e detergenza Igiene persona o toiletries Informatica e Information Technology Bar Grande Distribuzione Distribuzione organizzata
 
Tag citati: 101 caffè, Accenture, Adyen, Amazon, Amazon.es, Amazon.it, Assofranchising, Auchan Retail Italia, Basile Marco, Beatrice Orlandini, Bennet, Bergamaschi Franco, Biollo Marco, Bisi Gherardo, Bonomi Marina, Bonprix, Bottaro Antonio, Bottega Verde, Bricoman, Busnelli Giorgio , Bussoni Italo, Caliceti Fulvia, Ciatto Pericle, Cigierre, Comarch, Comarch, Conad, Conad Adriatico, Conbipel, Confimprese, Cribis, Cribis e Mimesi,, Crucil Daniele, Cuppini Marco, Decathlon, Deghi, Deghi Shop, Esselunga, Federfranchising, Garosci Armando, Gerico Roberto, Godano Fabio, Gruppo Feltrinelli, GS1 Italy, Iannotta Alfonso, Ikea, Ikea Food, Intimissimi, Isola dei Tesori, Kuwait petroleum Italia, La Feltrinelli, La Piadineria, La Torre Nicoletta, Largo Consumo, Lavazza, Lavino Benedetto, Lego, Liccardi Bettina, Lidl, Lidl Italia, Luxury Zone, L’Erbolario, L’Erbolario, Mediaworld, Mimesi, Misciagna Romolo, Moretti Andrea, Morlacchi Stefano, Old Wild West, Original Marines, Paglialunga Alberto, Pescatore Simone, Petrella Massimo, PittaRosso, Ponte Benoit, Profumerie Sabbioni, Pugliese Francesco, Q&A Research & Consultancy, Q8, Ravecca Alessandro, Rella Rocco, Resca Mario, Rivolta Alberto , Roadhouse, Rocchi Pietro, Romano Donato, Rossato Pietro, Sabbioni, Salesforce Italia, Salmoiraghi&Viganò, Scaglia Elena , Schintone Luca, Schneider Electric, Scotto Stefano, SEIC – Studio Orlandini, Selva Roberto, shop-farmacia, shop-farmacia, Stanghetta Federico, Stroili Oro, Tailoradio, Tezenis, Tigotà, Tigotà educational, Unieuro, Wheelup, Yves Rocher, Yves Rocher Italia, Zooplus, Zuffetti Niccolò

Notizie correlate