italiano italiano English English
21/01/2016
Largo Consumo 01/2016 - Approfondimento - pagina 42 - 2 pagine - Barrile Rosaria
 
 
abbigliamento

Inditex, H&M, Mango

Il fast fashion, caratterizzato dall'orientamento a vendere capi di abbigliamento accessibili ma anche alla moda, sta permettendo ai big del settore di tenere testa alla crisi economica. Il suo successo è dovuto principalmente al lancio di 10-12 collezioni all'anno, allo sviluppo dell’e-commerce, alla crescita della rete fisica, all’espansione della superficie dei punti di vendita e alla loro localizzazione in aree strategiche e politiche di pricing aggressive.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Abbigliamento Franchising Abbigliamento esterno
 
Tag citati: Antonio Hernandez, & Other Stories, Amazon, Apple, Apple TV, Bershka, Bloomberg, Cheap Monday, COS, COS, Desigual, Dutti Massimo, French Connection, Hangar Design Centre, Hennes & Mauritz (H&M), Inditex, ITX Fashion Limited, iWatch, Levi’s, Mango, Mondadori, Monki, Ortega Amancio , Oysho, Pambianco, PricewaterhouseCoopers, Pull&Bear, Santander, Stradivarius, Telefonica, Tommy Hilfiger, United colors of Benetton, Wall Street Journal, Weekday, Zara

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati