italiano italiano English English
01/02/2019
Largo Consumo 02/2019 - Notizia breve - pagina 8 - 1/2 pagina - Estrapolazione - Consonni Elena
 
 
Le indagini di Largo Consumo: Sicurezza alimentare

Inalca: «Non è facile stimare i costi della blockchain»

«Oggi se si vuole parlare davvero di sicurezza non ci si può limitare al solo prodotto in sé, ma a tutta la filiera che gli ruota attorno. Il prodotto alimentare è infatti sempre l’espressione di un sistema integrato che dalla fabbrica permette di risalire al campo, all’interno del quale vengono prodotte informazioni riguardanti aspetti di sicurezza alimentare, qualitativi, sociali ed economici: un flusso crescente che deve essere gestito tramite strumenti sempre più avanzati di raccolta dati e rintracciabilità, affinché possa aggiungere al prodotto, oltre alla sicurezza, altri valori immateriali come la reputazione e l’appartenenza territoriale». Ad affermarlo è Giovanni Sorlini, responsabile qualità, sicurezza e sviluppo sostenibile di Inalca.

«Oggi se si vuole parlare davvero di sicurezza non ci si può limitare al solo prodotto in sé, ma a tutta la filiera che gli ruota attorno. Il prodotto alimentare è infatti sempre l’espressione di un sistema integrato che dalla fabbrica permette di risalire al campo, all’interno del quale vengono prodotte informazioni riguardanti aspetti di sicurezza alimentare, qualitativi, sociali ed economici: un flusso crescente che deve essere gestito tramite strumenti sempre più avanzati di raccolta dati e rintracciabilità, affinché possa aggiungere al prodotto, oltre alla sicurezza, altri valori immateriali come la reputazione e l’appartenenza territoriale». Ad affermarlo è Giovanni Sorlini, responsabile qualità, sicurezza e sviluppo sostenibile di Inalca.

Questa è un'estrapolazione: Leggi il contenuto editoriale integrale

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Estrapolazione Carni rosse
 
Tag citati: Inalca, Sorlini Giovanni

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati