03/10/2016
Largo Consumo 10/2016 - Approfondimento - pagina 61 - 2 pagine e 2/3 - Risi Paola
 
 
Reportage post fieristico: Modaprima

In attesa della prossima stagione

Sulla base delle rilevazioni di Sistema Moda Italia relative al 2015, il nostro Paese ha esportato oltremanica più di 1,8 miliardi di euro di prodotti tessile/abbigliamento per una quota pari al 6,2% del totale fatturato estero, in crescita di 10,5 punti percentuali rispetto al 2014. Pur a fronte del peso significativo sul complesso delle esportazioni di abbigliamento italiane, il presidente di Smi Claudio Marenzi sottolinea come gli impatti derivati alle nostre aziende dall’uscita della Gran Bretagna dall’Europa dovrebbero essere piuttosto contenuti in quanto «Londra, come Parigi, rappresenta ormai principalmente una destinazione di transito dei nostri prodotti verso altri Paesi».

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Abbigliamento Abbigliamento esterno
 
Tag citati: Brexit, Sistema moda Italia, Smi, Paese, Marenzi Claudio, Paesi, McKinsey, Corriere Economia, UE, Achille Antonio, Università Carlo Cattaneo LIUC di Castellanza, Modaprima, Accessoriez, Poletto Agostino, Pitti Immagine, Gucci, Kenzo, Paola Davoli Knitwear, Stermieri Fabrizio, Etro, Mou, EllaLu, Costantini Graziella, Sita Ricerche, Movimprese , Indagini Interne, Carezza, Donati Samuele, Andrè Maurice, Algis, Outlet Village, Baruscotto Monica, Carla B., Vendramin Jacopo, Maglificio Venezia, Perini Paolo, Talea, Iattoni Roberto

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati