italiano italiano English English
01/10/2019
Largo Consumo 10/2019 - Approfondimento - pagina 31 - 1 pagina - Hassan Robert
 
 
Ristorazione

In McDonald’s 2.300 nuovi posti

McDonald’s apre 25 nuovi ristoranti e crea 2.300 nuovi posti di lavoro. Il piano di crescita si colloca in continuità con lo sviluppo dell’azienda nell’ultimo biennio, con 3.000 nuove assunzioni che hanno portato il numero totale dei dipendenti a 23.000. Di questi dipendenti che lavorano nei 590 McDonald’s italiani, la maggior parte è composta da donne (62%), che costituiscono anche il 50% degli store manager. L’età media del personale è 31,5 anni, 30 per i crew, 35 per i manager e 39 per gli store manager. Il 92% dei dipendenti che lavora da McDonald’s è assunto con contratti di apprendistato o a tempo indeterminato. La ricerca di personale per il 2019 interesserà tutto il territorio nazionale: nel Nord Ovest McDonald’s creerà 850 nuovi posti di lavoro, altri 470 nel Nord Est, 560 nel Centro Italia e al Sud e nelle Isole 420 nuovi posti di lavoro. Inoltre, da inizio anno, hanno già preso il via le selezioni per oltre 400 persone, a Milano (città e provincia), Roma, Parma, Ancona, Alessandria, in provincia di Brescia, Salerno e Chieti.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ristorazione Risorse umane Lavoro, Occupazione
 
Tag citati: Maffioli Massimiliano, McDonald´s, McDonald´s Italia

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati