italiano italiano English English
19/10/2018
Largo Consumo 09-2018 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Fotovoltaico

In Italia sufficienti pannelli sul 3,7% del territorio per soddisfare il fabbisogno nazionale

Ci sono delle tecnologie che permetterebbero al mondo di esser migliore, eppure, nonostante siano economicamente accessibili, qualcosa impedisce loro di diffondersi. Una di queste è certamente il fotovoltaico. Secondo uno studio condotto da Finder.com, sarebbe sufficiente coprire di pannelli il 3,7% del territorio italiano per produrre energia sufficiente a soddisfare il fabbisogno dell’intera popolazione. Tale condizione, sebbene il nostro Paese si trovi in una posizione geografica privilegiata, accomuna il 90% delle nazioni. La ricerca evidenzia come anche negli altri Stati sarebbero sufficienti percentuali di territorio che non superano mai il 5%. L’intero pianeta, in pratica, potrebbe avere accesso all’energia pulita grazie a 1,1 milioni di chilometri quadrati di pannelli solari: una superficie...

All'interno dell'articolo:

Tabella – Il fotovoltaico in Italia, 2018

Ci sono delle tecnologie che permetterebbero al mondo di esser migliore, eppure, nonostante siano economicamente accessibili, qualcosa impedisce loro di diffondersi. Una di queste è certamente il fotovoltaico. Secondo uno studio condotto da Finder.com, sarebbe sufficiente coprire di pannelli il 3,7% del territorio italiano per produrre energia sufficiente a soddisfare il fabbisogno dell’intera popolazione. Tale condizione, sebbene il nostro Paese si trovi in una posizione geografica privilegiata, accomuna il 90% delle nazioni. La ricerca evidenzia come anche negli altri Stati sarebbero sufficienti percentuali di territorio che non superano mai il 5%. L’intero pianeta, in pratica, potrebbe avere accesso all’energia pulita grazie a 1,1 milioni di chilometri quadrati di pannelli solari: una superficie totale equiparabile a quella del Sud Africa. «Ovviamente – hanno spiegato i ricercatori in una nota – non è possibile ricoprire il Sud Africa di pannelli solari per dare energia pulita a tutti, ma possiamo distribuire in maniera ragionata gli impianti e le infrastrutture per garantire a tutti l’accesso a questa fonte energetica rinnovabile, con una piccola porzione di territorio ricoperta di pannelli». Per l’Italia la superficie richiesta per un impianto in grado di liberarci dai combustibili fossili, e da tutte le altre fonti inquinanti, è pari a circa 11 mila chilometri quadrati, più o meno come la superficie della regione Abruzzo. Dallo studio emerge che soltanto 3 Paesi al mondo non potrebbero autosostenersi con l’energia solare. Il Bahrain, che andrebbe ricoperto di pannelli per il 156% del territorio nazionale; Hong Kong, che necessiterebbe di una copertura pari al 213% della superficie e ultimo Singapore, che richiederebbe da solo dell’830 per cento di copertura.

Il fotovoltaico in Italia, 2018
Da gennaio a febbraio il Belpaese ha installato 60,1 MW di nuova potenza
+17% rispetto a bimestre 2017
Gli impianti di tipo residenziale (fino a 20 kW) costituiscono il 60% della nuova capacità solare
3.069 i mini impianti con una potenza inferiore a 3 kW
2.158 della classe compresa fra 4,5 e 6 kW
1.737 installazioni con una potenza compresa fra 3 e 4,5 kW
794 impianti compresi nello fascia di potenza tra i 6 e i 20 kW
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Osservatorio Fer di Anie Rinnovabili
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Energia Energie rinnovabili
 
Tag citati: Finder.com

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati