italiano italiano English English
21/03/2020
Largo Consumo 02/2020 - Notizia breve - pagina 6 - 1/6 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 
Accadimenti aziendali

In Farnese Vini entra Platinum Equity

Passa di mano la proprietà di Farnese Vini. La società d’investimento statunitense, Platinum Equity, ha infatti acquisito l’azienda di Ortona (Chieti) dai precedenti proprietari, NB Renaissan- ce Partners (Nbrp), il co-fondatore Valentino Sciotti e altri azionisti di minoranza.

Passa di mano la proprietà di Farnese Vini. La società d’investimento statunitense, Platinum Equity, ha infatti acquisito l’azienda di Ortona (Chieti) dai precedenti proprietari, NB Renaissance Partners (Nbrp), il co-fondatore Valentino Sciotti e altri azionisti di minoranza. Sciotti reinvestirà a fianco di Platinum e rimarrà presidente esecutivo, “Abbiamo creato un business globale di successo, fondendo in un’ unica realtà da una parte i vigneti di qualità e le tecniche agricole dei coltivatori locali, e, dall’altra, le nostre avanzate capacità di produzione e la competenza nelle vendite e nel marketing – ha affermato Sciotti –. Sono orgoglioso di tutto ciò che la nostra azienda ha realizzato e attendo la prossima fase di crescita ed espansione”. Fondata nel 1994 da un gruppo di imprenditori del vino, Farnese produce e distribuisce enologia di alta qualità di sei regioni del Sud e del Centro Italia ed esporta in più di 80 Paesi in tutto il mondo. L’azienda genera il 97% dei ricavi al di fuori dell’Italia: i suoi principali mercati sono la Germania, la Svizzera, il Canada, l’Olanda, il Belgio e il Giappone. Nei 3 anni d’ investimenti di Nbpr, i ricavi sono aumentati in media del 13%, per balzare oltre 76 milioni di euro nel 2019, con un’Ebitda del 18% a più di 17 milioni.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Vino Import Export
 
Tag citati: Farnese Vini, NB Renaissance Partners, Platinum Equity

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati