02/11/2015
Largo Consumo 11/2015 - pagina 115 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

Impatto “zero” nei piani Orogel

Da Orogel la riconferma dell’impegno di portare avanti una linea “green” attraverso il rilancio di un corposo programma di investimenti: un percorso “virtuoso” in cui si inserisce il piano triennale 2016-2018 che stanzia 80 milioni di euro da impiegare per la costruzione di nuovi stabilimenti e di l [...] Leggi tutto

Da Orogel la riconferma dell’impegno di portare avanti una linea “green” attraverso il rilancio di un corposo programma di investimenti: un percorso “virtuoso” in cui si inserisce il piano triennale 2016-2018 che stanzia 80 milioni di euro da impiegare per la costruzione di nuovi stabilimenti e di linee produttive con tecnologie le più avanzate. E’ la prosecuzione del piano 2011-2015 che ha messo in campo 120 milioni di euro e l’obiettivo è l’impatto ambientale azzerato. Fin dai suoi inizi, nei primi anni Settanta, il gruppo ha perseguito una politica di sostenibilità che si traduce in risparmio energetico e utilizzo di energia di trigenerazione, fotovoltaico e biogas, riutilizzo delle acque depurate e potabilizzate per i cicli produttivi.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Ambiente, Ecologia Bioenergie Energia Energie rinnovabili Surgelati
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Orogel

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati