italiano italiano English English
01/02/2016
Largo Consumo 02/2016 - Approfondimento - pagina 62 - 2 pagine - Virga Maria Eva
 
 
Educational: Comportamenti alimentari

Imparare da piccoli ad amare la frutta

Il programma europeo “Frutta nelle scuole”, introdotto con il regolamento (CE) n.1234 del Consiglio europeo del 22 ottobre 2007 e dal regolamento (CE) n. 288 della Commissione del 7 aprile 2009 è finalizzato a incentivare il consumo di frutta e verdura tra i bambini tra i sei e gli undici anni. Inoltre si propone un più stretto rapporto tra il “produttore-fornitore” e il consumatore in maniera che si affermi una forma di conoscenza e una consapevolezza nuove tra “chi produce” e “chi consuma”.


Nell'articolo:
  • Frutta nelle scuole: obiettivi e strumenti del programma

    Nell'articolo:
    • Frutta nelle scuole: obiettivi e strumenti del programma
       
       
      Registrati per leggere il contenuto
       
      Tag argomenti: Ortofrutta e ortofrutticoli Frutticoltura Orticoltura Scuola Infanzia Alimentare Salute, Sanità e Benessere
       
      Tag citati: Asl, Centro di ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, Commissione europea, Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, CRA-NUT, Crea, Dop, Expo 2015, Facebook, Food Consumption Data Base, FOODCONS, Frutta nelle scuole, Igp, Internet, Ministero delle Politiche agicole, Mipaaf, Mipaaf, Organizzazione mondiale della sanità, Provincie Autonome, Regioni, regolamento (CE) n. 288 della Commissione europea del 7 aprile 2009, regolamento (CE) n.1234 del Consiglio europeo del 22 ottobre 2007, Repubblica, www.fruttanellescuole.gov.it, “Olimpiadi della Frutta”, “Premio Speciale Creatività”, “Sapermangiare”

      Notizie correlate

      Percorsi di lettura correlati