italiano italiano English English
10/02/2020
Largo Consumo 01/2020 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Ambiente

Il vaso anti-inquinamento: Arianna arriva nelle scuole milanesi

Si è conclusa la campagna di raccolta fondi attiva su Produzioni dal basso a favore di Arianna, il vaso da balcone progettato da un team di giovani ingegneri e designer del Politecnico di Milano per monitorare la qualità dell’aria in città. L’obiettivo economico della campagna (40.000 euro) è stato raggiunto e nei prossimi mesi verranno consegnati i primi vasi. Il network di Arianna arriverà a coprire 200 punti di monitoraggio, complementari a quelli già esistenti, che consentiranno non solo di avere a disposizione dati in tempo reale circa la qualità dell’aria a Milano, ma anche di comprendere la variabilità dell’inquinamento di strada in strada. I vasi Arianna saranno posizionati anche nelle scuole: Bcc Milano, la banca [...]

Nell'articolo:

  • Come funziona Arianna

Si è conclusa la campagna di raccolta fondi attiva su Produzioni dal basso a favore di Arianna, il vaso da balcone progettato da un team di giovani ingegneri e designer del Politecnico di Milano per monitorare la qualità dell’aria in città.

L’obiettivo economico della campagna (40.000 euro) è stato raggiunto e nei prossimi mesi verranno consegnati i primi vasi. Il network di Arianna arriverà a coprire 200 punti di monitoraggio, complementari a quelli già esistenti, che consentiranno non solo di avere a disposizione dati in tempo reale circa la qualità dell’aria a Milano, ma anche di comprendere la variabilità dell’inquinamento di strada in strada.

I vasi Arianna saranno posizionati anche nelle scuole: Bcc Milano, la banca di credito cooperativo milanese, ha infatti partecipato alla campagna di crowdfunding tramite un’iniziativa di matchfunding e, per ogni vaso ordinato dai sostenitori attraverso Produzioni dal basso, ha raddoppiato la donazione, regalando Arianna alle scuole milanesi.

Come funziona Arianna
è in grado di misurare la qualità dell’aria nel punto in cui è posizionata e di inviare tale dato al wi-fi di casa
i dati raccolti da tutte le Arianne andranno a creare delle mappe iperdettagliate e real time della qualità dell’aria, consultabili in ogni momento attraverso l’app dedicata
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati ufficiali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Inquinamento Ambiente Giardinaggio Innovazione Credito e Banche
 
Tag citati: Arianna, Bcc Milano, Politecnico di Milano, Produzioni dal basso

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati