01/06/2015
Largo Consumo 06/2015 - pagina 46 - Notizia breve - 1/6 di pagina
 
 

Il successo estero delle macchine Marcato

Gli ultimi dati di bilancio della Marcato, azienda familiare padovana che ha fatto la storia delle macchine per la pasta, i biscotti, il pane e la pizza, rappresentano motivo di soddisfazione per la realtà di questo brand del made in Italy presente fin dalle origini a Campodarsego, nel Padovano [...] Leggi tutto

Gli ultimi dati di bilancio della Marcato, azienda familiare padovana che ha fatto la storia delle macchine per la pasta, i biscotti, il pane e la pizza, rappresentano motivo di soddisfazione per la realtà di questo brand del made in Italy presente fin dalle origini a Campodarsego, nel Padovano. Dopo un 2014 chiusosi con 20 milioni di fatturato, le aspettative per il 2015 indicano una crescita di un 10% in rapporto a una richiesta prevista in ulteriore incremento del 20% nel 2016. Per farvi fronte è pronto a riaprire uno stabilimento dismesso una decina di anni fa a Saccolungo per un investimento di 3 milioni di euro, mentre sono in arrivo entro l’estate 10 assunzioni destinate a portare il numero totale di addetti a 110. A trainare il trend positivo è l’export in 80 Paesi, con gli USA come mercato principale dove è stato appena aperto un ufficio commerciale, che assorbe il 90% della produzione

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Attrezzature Attrezzature per l´alimentare Import/Export Rating
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Marcato

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati