italiano italiano English English
02/01/2018
Largo Consumo 01/2018 - Approfondimento - pagina 94 - 1 pagina - Brancaccio Arcangelo
 
 
Economia circolare

Il ritorno del vuoto a rendere

Con il Dm 3 luglio 2017, n. 142, il Ministero dell'Ambiente ha riesumato il vuoto a rendere, pratica esistente in Italia fino agli anni 80 e ancora oggi in altri Paesi come la Germania. Si tratta di una sperimentazione di un anno, su base volontaria, e prevede che alcune categorie di esercenti al momento dell'acquisto di determinate bevande (birra ed acqua), versino al produttore o distributore una cauzione che gli verrà restituita quando riporteranno gli imballaggi vuoti che raccoglieranno dalla propria clientela. Il provvedimento, in vigore dal 10 ottobre, da attuazione all'art. 39 del cosiddettto Collegato Ambientale, rappresenta anche un tentativo di concretizzare i principi dell'economia circolare e della prevenione dei rifiuti di cui tanto si parla.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ambiente Riciclo Vetro Imballaggio in vetro Materie prime Raccolta differenziata Imballaggio
 
Tag citati: Assovetro, Ministero dell´Ambiente, Repubblica Italiana, Università del Piemonte Orientale, Università di Pisa

Notizie correlate