italiano italiano English English
28/10/2019
Largo Consumo 10/2019 - Approfondimento - pagina 92 - 2 pagine - Ferrini Nicoletta
 
 
Strutture immobiliari

Il mercato mostra segnali di ripresa

Il mercato immobiliare logistico è uno specchio abbastanza fedele del settore. Guardandoci dentro si può capire molto del suo stato di salute e delle tendenze che lo stanno caratterizzando. Vista da questa prospettiva, la logistica della penisola appare attraente, ma diversa rispetto al passato. Dopo la brusca frenata economica di 10 anni fa, l’immobiliare logistico italiano mostra segnali di ripresa. Ad aumentare, negli ultimi tempi, sono state sia la domanda sia l’offerta di immobili a destinazione logistica. Quest’ultima si è inoltre specializzata, per rispondere alle nuove esigenze delle aziende del largo consumo, della grande distribuzione, ma soprattutto dell’e-commerce. «Le richieste si sono spostate dai grandi hub a immobili last mile di dimensioni più contenute – afferma Faustino Musicco, head of logistics agency presso Jones Lang LaSalle (Jll) – Questo perché oggi sul mercato vince chi ha il controllo dell’ultimo miglio e chi arriva prima e meglio al consumatore finale». Fenomeni di contaminazione tra e-retailer (per esempio, la creazione dell’acquisto esperienziale, lo sviluppo della customer experience ecc.) e retailer (con soluzioni tipo delivery to home...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Magazzini Immobili Attrezzature per la logistica Attrezzature
 
Tag citati: Certiquality, Cesari Emanuele, Chittolini Pietro, Ficarazzo Alessandro, Innocenti Sandro, JLL, Musicco Faustino, Number 1 Logistics Group, Panighetti Marco, Prologis, Synthesis group, Toyota Material Handling Italia

Notizie correlate