italiano italiano English English
10/02/2020
Largo Consumo 01/2020 - Approfondimento - pagina 14 - 1 pagina - Latella Elisa
 
 
Tossicodipendenze

Il marketing degli oppiacei

Prendere un antidolorifico per un mal di schiena e diventare tossico- dipendente. È successo, secondo le stime del governo americano, a circa 400.000 persone negli ultimi 20 anni. Negli Stati Uniti i medici, per alleviare i dolori post-operatori o derivanti da infortuni, hanno prescritto farmaci oppioidi facili da acquistare anche per chi non ha l’assicurazione sanitaria (che negli Usa costa cara) o per chi ne ha una scadente. Idrocodone (Vicodin), Ossicodone (Oxycontin, Percocet, Percodan, Tylox) e Fentanyl fanno andar via il dolore, ma provoca- no una forte dipendenza e, finita la cura, non se ne può più fare a meno, con il conseguente passaggio in tempi brevi al mercato illegale dell’eroina. 

 

Nell'articolo:
  • Il problema della tossicodipendenza farmacologica in cifre

    Nell'articolo:
    • Il problema della tossicodipendenza farmacologica in cifre
       
       
      Abbonati per leggere il contenuto
       
      Tag argomenti: Farmaci, Medicinali e Farmacie MARKETING
       
      Tag citati: Barra Massimo, Codici, Fornasari Diego, Gerra Gilberto, Johnson&Johnson, Maione Sabatino, Mannaioni Guido, MoMa, Mugelli Alessandro, Parolaro Daniela, Purdue pharma, Romualdi Patrizia, Sacerdote Paola, Sackler, Società italiana di farmacologia, Teva, Zamperoni Andrea

      Notizie correlate

      Percorsi di lettura correlati