01/07/2014
Largo Consumo 07-08/2014 - pagina 109 - Notizia breve - 1/4 di pagina
 
 

Il largo consumo torna a crescere

Studi e ricerche :I primi mesi del 2014 evidenziano il ritorno alla positività per i volumi del largo consumo secondo gli ultimi dati Nielsen Italia. Rilevano come il trend del grocery a valore e il volume di vendite a prezzi costanti abbiano cominciato a risalire rispettivamente del +0,8 e del +0,3 [...] Leggi tutto

Studi e ricerche:I primi mesi del 2014 evidenziano il ritorno alla positività per i volumi del largo consumo secondo gli ultimi dati Nielsen Italia. Rilevano come il trend del grocery a valore e il volume di vendite a prezzi costanti abbiano cominciato a risalire rispettivamente del +0,8 e del +0,3%. I segnali di inversione di tendenza trovano conferma nell’indice di fiducia trimestrale in lieve incremento (+1%) rispetto al trimestre precedente. D’altra parte si segnala il +3,7% di trend di crescita dei cash&carry rispetto a iper+super+libero servizio. Un ulteriore segnale proviene dal +3,8% dei negozi stagionali rispetto ai non stagionali. Nonostante le famiglie dichiarino un minore interesse per le attività promozionali pubblicizzare dalle insegne, la pressione promozionale è passata dal 10% del 2008 al 12,9 del 2013, la stessa percentuale dei primi 4 mesi 2014. Nei dati di marzo di quest’anno gli acquisti in promo per gli iper contano per il 33,5% e le vendite in promo per il 37,7%; per i super le percentuali sono rispettivamente del 31 e del 28,3%, mentre il differenziale si acuisce per il libero servizio (28,9 e 16,7%). Per i discount le vendite incidono per quasi la metà rispetto agli acquisti in promo (8,8 contro 16,4).

 

 
Autore: Iniz. Redazionali Speciali
 
Tag argomenti: Consumi e Consumatori Ricerche di mercato
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Nielsen Italia www.nielsen.com

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati