italiano italiano English English
27/11/2018
Largo Consumo 11/2018 - Approfondimento - pagina 82 - 2 pagine - Pautasso Francesca
 
 
I documenti di Largo Consumo: Turismo

Il cibo come destinazione

L'enogastronomia e i prodotti tipici di un Paese non sono più una conseguenza per decidere la meta di un viaggio ma una premessa fondamentale. L’Italia detiene il primato di destinazione turistica in cui il cibo e il vino rivestono un ruolo determinante per la scelta di un itinerario, località o luogo di villeggiatura con il 59% dei turisti stranieri che continua a comprare prodotti italiani anche una volta rientrato in patria. La classifica è guidata nello specifico dai francesi con il 25,9% seguiti dai tedeschi con il 22,5% e dagli inglesi con il 16,9 per cento. Le offerte culinarie dello Stivale dominano anche sui social media: nel solo 2017 sono state circa 730 le immagini e i video postati dedicati al cibo, quasi 765.000 i like e oltre 8.000 i commenti. Instagram si conferma il social media più utilizzato per condividere contenuti a tema culinario; le regioni più attive sono Trentino, Lombardia e Puglia. Questo è ciò che emerge dalla ricerca “Il turismo enogastronomico, driver della promozione del territorio a livello nazionale e locale”, promossa da...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Turismo Ricerche di mercato Prodotti Tipici Consumi e Consumatori
 
Tag citati: Antonioli Corigliano Magda , Bit, Booking , Bricchi Sara, Censis, Coldiretti, Enit, Fiera Milano, GfK, Gfk-Eurisko, Ipsos, Qualigeo, Tre Valli, Unioncamere, Università Bocconi, Università degli Studi di Bergamo, World Food Travel Association

Notizie correlate