18/06/2015
Largo Consumo 04/2015 - Approfondimento - pagina 71 - 3 pagine - Corti Tiziana
 
 
Articoli scolastici

Il back-to-school funziona sempre

Una domanda in lieve calo a fronte però di un valore in rialzo. Questo è il trend che si rileva nel mercato della cartoleria, che rimane nel complesso un comparto stabile, nel quale il back-to-school, ovvero i mesi in cui si concentrano gli acquisti in vista del nuovo anno scolastico, si riconferma il periodo di maggior fermento. Unica evidenza di spicco è l’incremento dello scontrino medio, almeno per alcune categorie di prodotto, come matite colorate e roller, per i quali la scelta dei consumatori si è orientata su articoli di costo più elevato rispetto allo scorso anno. Risultato di questa tendenza è un valore generale in lieve aumento durante il rientro a scuola, a fronte però, come già detto, di una riduzione delle vendite a unità

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Cartoleria e Cancelleria Scuola
 
Tag citati: GfK, Ravasio Filippo, Seven-Invicta, Miur, Ministero, Cordini Davide, Pelikan Italia, Twist, Pelikano, Griffix, Griffix Stylus, Sorriso, Smiley World, linea Fancy, OHP, Carossino Paolo, Maricart, Tauriello Donato, Etafelt, Fibracolor, Coop Italia, Bach-to-School, marchio Hi Text, Scuola-Art & Craft, Fila, Fabbrica Italiana Lapis e Affini, Back to School FILA , Casazza Orietta

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati