01/07/2016
Largo Consumo 07-08/2016 - pagina 67 - Notizia breve - 1/8 di pagina
 
 

Il “bio” ha un nuovo polo di confezionamento

Già in piena operatività la moderna piattaforma logistica di Pomezia dedicata al confezionamento delle produzioni ortofrutticole del Gruppo Brio di Campagnola di Zevio (Verona), azienda leader nel campo dell’alimentare biologico in Italia e all’estero. Grazie alla sua dislocazione strategica assicur [...] Leggi tutto

Già in piena operatività la moderna piattaforma logistica di Pomezia dedicata al confezionamento delle produzioni ortofrutticole del Gruppo Brio di Campagnola di Zevio (Verona), azienda leader nel campo dell’alimentare biologico in Italia e all’estero. Grazie alla sua dislocazione strategica assicura una sensibile riduzione dei tempi di consegna alla clientela della gdo dell’Italia centro-meridionale, Sicilia inclusa (aree Nielsen 3 e 4), grazie al fatto che la produzione, precedentemente confezionata nei siti adibiti a questo scopo nel Nord, viene oggi conferita direttamente a Pomezia, creando un link più diretto tra aree di coltivazione e luoghi di commercializzazione. La struttura, estesa su una superficie di 2.000 mq, rappresenta quindi un importante tassello nella strategia di sviluppo del mercato del Centro Sud della Penisola.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Agricoltura Biologico
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Gruppo Brio Nielsen Penisola

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati