01/12/2015
Largo Consumo 12/2015 - pagina 103 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

Ikea: intesa sull’integrativo

In Ikea , dopo le forti mobilitazioni dei lavoratori in agosto, a seguito della disdetta unilaterale da parte dell’azienda del contratto integrativo in corso di rinnovo, si è arrivati ora alla firma di un documento di sintesi che ne formalizza le nuove proposte. [...] Leggi tutto

In Ikea, dopo le forti mobilitazioni dei lavoratori in agosto, a seguito della disdetta unilaterale da parte dell’azienda del contratto integrativo in corso di rinnovo, si è arrivati ora alla firma di un documento di sintesi che ne formalizza le nuove proposte. Sono il frutto di un serrato negoziato con la controparte sindacale che ha messo al centro molteplici temi, in primo luogo quelli relativi al premio di partecipazione e alle indennità di maggiorazione per il lavoro. L’intesa recupera ampie parti dell’integrativo del 2011 disdettato, introducendo nuove regole sul salario variabile e le maggiorazioni alla gestione condivisa degli orari di lavoro, ma deve essere sanzionata dal voto referendario previsto in tutti i negozi Ikea Italia.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Mobili e arredamento Risorse umane Stipendi o retribuzioni
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Ikea Ikea Italia

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati