27/08/2015
Largo Consumo 07-08/2015 - Approfondimento - pagina 48 - 5 pagine - Ciccone Ida - Garosci Armando
 
 
I Forum di Largo Consumo

I nuovi modelli organizzativi del retail

Lo scenario ipercompetitivo del commercio ha indotto la maggior parte delle imprese retail a rimodellare i propri modelli organizzativi. Il valore della redditività e produttività del punto di vendita è andato prevalendo negli ultimi anni rispetto a quello dello sviluppo della rete tout court. Anche nella logica di total retail, e l'esplosione della dimensione multicanale, il punto di vendita si conferma il touch point più importante e proprio per questo è al centro di una grande trasformazione.

 

Leggi l'articolo cliccando sul tasto di seguito "Download" o guarda le video testimonianze.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Layout e Format Fidelizzazione, Direct marketing e Crm Tecnologie Tecnologie per il commercio Risorse umane
 
Tag citati: Club , Amazon, Autogrill, Aw Lab, B2B, Barbesino Pierenrico, Basagni Giovanni, Bata, Bata Europe, Beiersdorf, Bistrot, Bulgheroni Edoardo , Conbipel, Confimprese, CRM, De Gaetano Alessandra, De Grandis Aldo, Della Piana Marco, Della Serra Luca, Eataly, Elfassi-Weijl Tally, Epson, Factory Outlet, Famiglia Randazzo, Franchising, Garosci Armando, Giovanni Basagni, Grand Vision, Group Concept Industrialization Director, Gruering Beat , iDO, Il Cuore della settimana, il Negozio su ruote, Intelligent, Largo Consumo, Librerie.coop, Lindt, Lombardo Fabrizio, Maiocchi Mario, Miniconf, Mondadori Retail , Murazzi Cinzia, Nivea, Optissimo, Ottica Avanzi, Pace Marcello, Partner lab, Radaelli Camillo, Randazzo, reale Christophe, Sarabanda, Scarpe & Scarpe, SelecT Trade, Sephora, Slow Food, Stazione Centrale di Milano, Tally Weijl, Thun, Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo , www.youtube.com/largoconsumo, “Retail operations: i modelli distributivi evolvono”

Notizie correlate