italiano italiano English English
30/10/2017
Largo Consumo 10/2017 - Approfondimento - pagina 94 - 2 pagine - Hassan Robert
 
 
Ruoli e professioni

I nuovi mestieri nascono “green”

Circular economy, bioeconomia, industria del riciclo, eco-design: sono queste le aree tematiche in cui far crescere competenze e professionalità utili alle imprese, alla ricerca, al mondo dell’associazionismo civile, alla pubblica amministrazione, all’università. Se ne è parlato a Bologna in occasione del primo Forum Nazionale sull’Economia Circolare, durante l’incontro: “La nuova occupazione: ruoli e professioni”. L’Italia si è presentata all’appuntamento del G7 Ambiente con esperienze importanti nei settori del riciclo che dimostrano concretamente come i rifiuti possano essere considerati le nostre miniere di domani...


Nell'articolo:
  • Box: Le prospettive dell’economia circolare

Nell'articolo:
  • Box: Le prospettive dell’economia circolare
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Risorse umane Lavoro, Occupazione Ambiente
 
Tag citati: Campanile Tommaso, Cgil Ambiente, Cisl Ambiente, Conoe, Corbetta Giovanni, di Cobat, D’Ercole Giuseppe, Ecopneus, Edizioni Ambiente, Eni, Fassio Franco, Fava Fabio, Ficco Paola , Galletti Gian Luca, Massalin Alessandro, Mazzetti Stefano, Milano-Bicocca, Millini Roberto , Morandi Giancarlo , Napoli - Federico II, Officina dell’Ambiente, Rugiero Serena, SprecoZero.Net, Università di Bologna, Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati