italiano italiano English English
01/02/2019
Largo Consumo 02/2019 - Approfondimento - pagina 94 - 2 pagine - Porzio Chiara
 
 
Rifiuti

I disimballi della Gdo

Gli imballaggi cellulosici sono largamente utilizzati in quasi tutti i settori dell’attività manifatturiera, come packaging primario e imballaggio secondario, e anche come imballaggio da trasporto e accessorio. Gli ultimi dati Eurostat relativi al 2017, hanno attestato che l’industria cartotecnica trasformatrice (imballaggi inclusi) della Ue consta di un fatturato di 103,7 miliardi di euro ed è rappresentata da 17.500 imprese con 483.400 addetti. Nel 2017 la produzione europea è cresciuta del 2,7%, il fatturato del 4,2%. I primi 5 Paesi per fatturato sono Germania, Italia, Regno Unito, Francia, Spagna. La nostra nazione si configura, quindi, come il 2° produttore europeo per il cartone ondulato e gli imballaggi stampati.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Imballaggio Imballaggio in carta Carta e cartone Materie prime Grande Distribuzione Distribuzione organizzata Ambiente Riciclo Raccolta differenziata
 
Tag citati: A&O, Adn Kronos, Arena Morena, Assocarta, Basko, Comieco, Delle Donne Valter, Dok, Doro, Ekom, Emd, Eurostat, Famila, Fratelli Arena, Gattiglia Ercole, Gros Market, Gruppo Megamark, Iperfamila, Istituto italiano imballaggio, Magazzini Gabrielli , Pantaloni Sergio, Selex, Sogegross, Sole 365, Sunrise, Tamagno Lucio

Notizie correlate