italiano italiano English English
02/01/2019
Largo Consumo 01/2019 - Approfondimento - pagina 12 - 1 pagina - Magna Laura
 
 
Birra

Heineken oltre la Grande Muraglia

L'Olanda compra in Cina e sposta definitivamente il campo di battaglia della guerra della birra all’ombra della Grande Muraglia. La notizia secca è questa: Heineken ha rilevato per 3,1 miliardi di dollari, una quota del 40% del maggior distributore mondiale di birra, China Resources Beer, che è, appunto, cinese. La chiusura definitiva dell’accordo tra i due colossi del beverage è stata annunciata lo scorso 5 novembre. Crb, headquarter a Pechino, possiede una ricca gamma di marchi che sono molto quotati localmente ed è il produttore anche della birra Snow, la preferita nel Celeste Impero e la più venduta al mondo: se ne consumano (tutti in Cina) 61 milioni di ettolitri per una fetta del mercato globale della birra pari al 5,4%.


Nell'articolo:
  • I risultati finanziari di Heineken: 2017 (in mln di euro)
  • China Resources Beer in cifre

Nell'articolo:
  • I risultati finanziari di Heineken: 2017 (in mln di euro)
  • China Resources Beer in cifre
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Birra Merger e Acquisition
 
Tag citati: Anchor, AnheuserBusch InBev, Budweiser, C.R.B., Charlene de Carvalho Heineken, China Resources Beer, Euromonitor International, Gerard, Heineken, SABMiller, Skol, Snow, Tiger, Tsingtao, van Boxmeer Jean-Francois

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Birra