italiano italiano English English
12/06/2018
Largo Consumo 05/2018 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Elettrodomestici

Gruppo Candy, 2017 positivo: 2,2 milioni di risultato netto

Il Gruppo Candy chiude il 2017 a 1,1 miliardi di euro, con un’ulteriore crescita del 14% (+10% a cambi e perimetro costanti), grazie al focus sull’innovazione e sull’Iot, confermandosi per il secondo anno consecutivo il gruppo che cresce di più in Europa nel mercato degli elettrodomestici. Investiti 15 milioni per il lancio di una nuova unità produttiva in Turchia dedicata alla produzione di elettrodomestici intelligenti. Oltre ai ricavi consolidati, in crescita rispetto ai 1,006 miliardi di euro del 2016, con un Ebit operativo del 3,8%, pari a oltre 44 milioni di euro, Candy ha fatto segnare un ulteriore rialzo nella quota detenuta in Europa, dove ha ottenuto, rispetto al 2016, un incremento della quota di mercato del grande elettrodomestico dello 0,4%, diventando per il secondo anno consecutivo il gruppo che...

All'interno dell'articolo:

Tabella – Gruppo Candy, principali risultati al 31 dicembre 2017

Il Gruppo Candy chiude il 2017 a 1,1 miliardi di euro, con un’ulteriore crescita del 14% (+10% a cambi e perimetro costanti), grazie al focus sull’innovazione e sull’Iot, confermandosi per il secondo anno consecutivo il gruppo che cresce di più in Europa nel mercato degli elettrodomestici. Investiti 15 milioni per il lancio di una nuova unità produttiva in Turchia dedicata alla produzione di elettrodomestici intelligenti. Oltre ai ricavi consolidati, in crescita rispetto ai 1,006 miliardi di euro del 2016, con un Ebit operativo del 3,8%, pari a oltre 44 milioni di euro, Candy ha fatto segnare un ulteriore rialzo nella quota detenuta in Europa, dove ha ottenuto, rispetto al 2016, un incremento della quota di mercato del grande elettrodomestico dello 0,4%, diventando per il secondo anno consecutivo il gruppo che cresce maggiormentetra i principali operatori del mercato degli elettrodomestici.
Il risultato netto conseguito è stato positivo per 2,2 milioni di euro, nonostante si sia registrato in questo esercizio l’effetto di un significativo stanziamento di natura straordinaria e “non ricorrente” al fondo per rischi futuri. Al conseguimento del risultato hanno contribuito in modo sostanziale i settori principali in cui il Gruppo, che opera attraverso i brand Candy, Hoover e Rosières, concentra la propria offerta: Washing (lavaggio), Built-In (elettrodomestici da incasso), Small Domestic Appliances (piccoli elettrodomestici). Il fatturato del Gruppo viene conseguito per gran parte all’interno dei confini Europei, conUK (21%), Francia (18%), Italia(17%), Penisola Iberica (6,5%) e Germania (4,5%) a recitare un ruolo primario insieme alla Russia attualmente in forte crescita. Candy, società a capitale interamente privato controllata dalla famiglia Fumagalli conferma, dopo l’ulteriore crescita fatta registrare nel 2017, i propri obiettivi di fatturato, che puntano al raggiungimento di 2 miliardi entro i prossimi quattro anni. Tra i fattori di successo del gruppo si confermano la forte capacità tecnologica e l’elevata propensione all’innovazione. Per questo negli ultimi anni Candy Group è diventato leader assoluto nella connettività applicata agli elettrodomestici e nella commercializzazione di Smart Appliances dove, in particolare nel segmento delle Lavabiancheria, detiene in termini di quote di mercato il61% in Europa. A sostegno di questa strategia, il Gruppo Candy ha inaugurato nei giorni scorsi una nuova unità produttiva in Turchia destinata alla produzione di lavastoviglie intelligenti e basata sui principi della Industry 4.0, con una capacità produttiva di 800.000 unità/anno a fronte di un investimento complessivo di 15 milioni di Euro. Il piano industriale 2017-2019 di Candy Group prevede 105 milioni di investimenti per continuare a sostenere l’innovazione e la crescita del Gruppo, oltre a ulteriori investimenti specificatamente dedicati al marketing e alla comunicazione. Innovazione e comunicazione sui Brand rappresentano i due asset fondamentali per raggiungere e intercettare le preferenze delle diverse fasce di consumatori, verso le quali proporre di volta in volta i prodotti ed i brand più indicati.

Gruppo Candy, principali risultati al 31 dicembre 2017
1,148 miliardi di euro ricavi consolidati
44 milioni di euro Ebit
2,2 milioni di euro risultato netto
105 milioni di euro di investimenti previsti nel piano industriale 2017-2019
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Elettrodomestici Elettrodomestici Bianchi Rating
 
Tag citati: Gruppo Candy

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati