01/01/2015
Largo Consumo 01/2015 - pagina 6 - Notizia breve -
 
 

Granarolo apre la filiale di Shangai

Accadimenti Aziendali:  Granarolo – 993 milioni di fatturato - entra in Cina, con la sua prima filiale commerciale. Gli uffici di Shanghai rappresentano un presidio diretto su un territorio che mostra dinamiche molto interessanti di sviluppo e di crescita. [...] Leggi tutto

Accadimenti Aziendali: Granarolo – 993 milioni di fatturato - entra in Cina, con la sua prima filiale commerciale. Gli uffici di Shanghai rappresentano un presidio diretto su un territorio che mostra dinamiche molto interessanti di sviluppo e di crescita. Il mercato cinese, infatti, negli ultimi 5 anni, ha registrato un tasso medio di crescita delle importazioni di beni alimentari superiore al 20% e si stima che entro il 2018 possa diventare il maggiore mercato di importazione di generi alimentari con un valore di oltre 80 miliardi di dollari. Granarolo è peraltro già oggi tra i maggiori esportatori italiani in Cina nel settore lattiero caseario, in particolare per quanto riguarda latte Uht, mascarpone e formaggi (mozzarelle).L’apertura della filiale di Shanghai costituisce un primo passo verso ulteriori possibilità di investimento e sviluppo sul territorio e si inserisce in un piano di sviluppo commerciale sul mercato cinese, caratterizzato da un’importante domanda di prodotti alimentari (latte e derivati) che rispondano a elevati requisiti, in particolare sotto il profilo della sicurezza, della qualità e della genuinità.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Formaggi Formaggi freschi Import/Export Latte Lattiero-Caseario
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Granarolo Uht

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Latte