14/06/2016
Largo Consumo 05/2016 - Notizia breve - pagina 81 - 1/9 di pagina - Redazione
 
 
Acqua

Gli italiani preferiscono l'acqua del rubinetto

A bere acqua del rubinetto sono oltre due terzi delle famiglie italiane, il 71,8%. Lo rivela un’indagine commissionata a Telesurvey Research da Acqua Italia, l’associazione di Confindustria che riunisce i costruttori di impianti per il trattamento dell’acqua, da cui emerge anche che una persona su 2 dichiara di berla “sempre o quasi sempre”. 

A bere acqua del rubinetto sono oltre due terzi delle famiglie italiane, il 71,8%. Lo rivela un’indagine commissionata a Telesurvey Research da Acqua Italia, l’associazione di Confindustria che riunisce i costruttori di impianti per il trattamento dell’acqua, da cui emerge anche che una persona su 2 dichiara di berla “sempre o quasi sempre”. Nella graduatoria del consumo per aree geografiche è il Nord-Est in prima posizione, con il 62,7%, mentre in fondo alla classifica è il Sud con appena il 33,4% del campione. Tra le ragioni della preferenza del rubinetto rispetto all’acqua in bottiglia, la principale è la comodità di poter evitare di trasportare casse dal negozio fino a casa: oggi viene indicata dal 28,6%, rispetto al 22,5% nel 2014.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Acqua
 
Tag citati: Telesurvey Research Acqua Italia Confindustria

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Acqua