01/02/2016
Largo Consumo 02/2016 - Notizia breve - pagina 0 - 1/8 di pagina - pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 

Francia: stop sfilate di anoressiche

La Francia, mobilitata contro l’anoressia, promuove una legge destinata a entrare in vigore con le prossime sfilate parigine che rende obbligatorio alle modelle il certificato medico attestante l’assenza di disturbi di origine alimentare. Sanzioni pesanti, compreso il carcere, sono previste per chi trasgredisce anche attraverso foto-ritocchi non espliciti. Il provvedimento si inscrive nel quadro di una più ampia normativa sulla sanità, rappresentando una presa di posizione decisa sul tema.

La Francia, mobilitata contro l’anoressia, promuove una legge destinata a entrare in vigore con le prossime sfilate parigine che rende obbligatorio alle modelle il certificato medico attestante l’assenza di disturbi di origine alimentare. Sanzioni pesanti, compreso il carcere, sono previste per chi trasgredisce anche attraverso foto-ritocchi non espliciti. Il provvedimento si inscrive nel quadro di una più ampia normativa sulla sanità, rappresentando una presa di posizione decisa sul tema, in un Paese in cui si calcolano tra 30.000 e 40.000 i soggetti colpiti da questa patologia, soprattutto adolescenti.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Abitudini di alimentazione Normativa Salute, Sanità e Benessere
 
Tag citati: Paese

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati