italiano italiano English English
02/09/2019
Largo Consumo 07/08 - 2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Caffè

Francesca Pedretti è la vincitrice della prima edizione di Starbucks Barista Championship Italia 2019

Al termine di una giornata di prove pratiche e di conoscenza del mondo del caffè, la giuria ha nominato Francesca Pedretti, 21 anni, come Starbucks Barista Champion Italia. Francesca Pedretti, partner dello Starbucks Garibaldi, si è aggiudicata il titolo di Starbucks Barista Champion per l’Italia. Francesca si è contraddistinta agli occhi della giuria per le sue skill e competenze nel preparare le bevande iconiche di Starbucks, ma anche per la passione che ha saputo trasmettere nella preparazione e la conoscenza del mondo del caffè. 21 anni, originaria di Bussero, provincia di Milano, è uno degli 11 partner che hanno partecipato alla finale italiana dell’evento più importante per i partner Starbucks di [...]

Nell'articolo:

  • La giuria

Al termine di una giornata di prove pratiche e di conoscenza del mondo del caffè, la giuria ha nominato Francesca Pedretti, 21 anni, come Starbucks Barista Champion Italia. Francesca Pedretti, partner dello Starbucks Garibaldi, si è aggiudicata il titolo di Starbucks Barista Champion per l’Italia. Francesca si è contraddistinta agli occhi della giuria per le sue skill e competenze nel preparare le bevande iconiche di Starbucks, ma anche per la passione che ha saputo trasmettere nella preparazione e la conoscenza del mondo del caffè.

21 anni, originaria di Bussero, provincia di Milano, è uno degli 11 partner che hanno partecipato alla finale italiana dell’evento più importante per i partner Starbucks di tutto il mondo, che si è svolta mercoledì 31 luglio dalle ore 10.30 presso il nuovo Starbucks store di Via Turati 25 a Milano.

“Sono felicissima di questa vittoria ed emozionata all’idea di volare a Londra a novembre a rappresentare l’Italia e confrontarmi con gli altri 35 finalisti. È stata un’esperienza incredibile, ricca di emozioni e mi ha permesso di approfondire ancora di più il mondo del caffè” racconta Francesca “Per me aver vinto rappresenta un orgoglio personale. Sono entrata in Starbucks come stagista, senza alcuna conoscenza del mondo del caffè, ma vogliosa di intraprendere una nuova sfida. Conoscevo il brand perché all’estero era una tappa fissa. Da quando sono entrata nella squadra, mi sono messa in gioco, mi sono buttata a capofitto scoprendo un mondo nuovo, quello del caffè, delle sue origini e delle varie tipologie, che sin da subito mi ha affascinato. Ringrazio Starbucks e Percassi per l’opportunità che mi hanno dato assumendomi innanzitutto, ma anche per questa incredibile occasione. Se sono qui è grazie a tutti i partner di Garibaldi, che mi hanno sostenuto ed hanno creduto in me, ed è a loro che dedico questa vittoria”.

Starbucks Barista Championship è una gara che unisce i Baristi Starbucks di tutto il mondo e che valuta le competenze dei Partner (come Starbucks chiama i propri collaboratori). La gara coinvolge 35 mercati internazionali e tutti i partner degli store Starbucks del mondo possono partecipare per diventare Barista Champion dell’anno. L’Italia parteciperà alla selezione per l’elezione del vincitore EMEA, la cui finale si terrà a Londra a Novembre. Tre giorni durante la quale i 35 vincitori si sfideranno fino all’ultimo chicco di caffè per raggiungere l’ambito titolo di EMEA Barista Champion.

Per questa sua prima edizione in Italia, Starbucks ha coinvolto la SCA (Specialty Coffee Association) sin dalle prime fasi della gara, sia come membro della giuria sia come trainer. A tutti i partecipanti alla competizione, infatti, è stato offerto un training professionale realizzato da SCA, testimoniando ancora una volta l’attenzione alla continua formazione che l’azienda pone per tutti i propri collaboratori.

L’intera competizione si ispira alle azioni che tutti i giorni ogni barista effettua in negozio. Il Barista Champion è, infatti, colui che ispira e guida i suoi colleghi alla costante ricerca della migliore qualità delle bevande e di una genuina customer connection ogni giorno.

Gli store coinvolti sono stati quattro: Starbucks di Malpensa, San Babila, Corso Garibaldi e Stazione centrale. Per ogni locale si sono iscritti dai 6 agli 8 partner che si sono sfidati a colpi di estrazione di caffè preparando le bevande iconiche di Starbucks. Per ciascuno store sono stati eletti 3 finalisti per un totale di 12 finalisti nazionali.

La prima edizione di Starbucks Barista Championship Italia ha tenuto altissimo il focus su due elementi importantissimi per il lavoro quotidiano dei partner: l’abilità (CRAFT) nel preparare i caffè e la capacità di trasmettere la passione e la cultura del caffè (CONNECT).

Questa competizione, così come le aperture milanesi di Starbucks, dimostrano l’impegno e l’attenzione di Starbucks verso la creazione di continue opportunità di formazione professionali dedicate ai giovani di tutta la città, sia all’interno dell’azienda che per la comunità in generale, e la creazione di continue opportunità professionali.

 

La giuria
Lauro Fioretti - Chief Engineer Nuova Simonelli, Andrea Cremone - Barista e trainer autorizzato per SCA (Specialty Coffee Association), Andrea Matarangolo - coordinatore education di SCA ITALIA, Federica Parisi - Learning and Development Manager Starbucks
Fonte: Elaborazione Largo Consumo
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Bar Caffè Risorse umane Formazione
 
Tag citati: Pedretti Francesca, Starbucks

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Caffè