22/09/2016
Largo Consumo 09/2016 - pagina 53 - Notizia di Comunicazione di Impresa - 2/3 di pagina
 
 
Focus

Fini investe in innovazione di prodotto e di packaging

Continua il lavoro del marketing  Fini  nel segno dell’evoluzione dello storico marchio di pasta fresca ripiena, senza rinnegare le tradizioni di un’azienda nata nel 1912. Il progetto è stato approcciato con scientificità, ovvero con la collaborazione di  IPSOS , uno dei più noti istituiti di ricerc [...] Leggi tutto

Continua il lavoro del marketing Fini nel segno dell’evoluzione dello storico marchio di pasta fresca ripiena, senza rinnegare le tradizioni di un’azienda nata nel 1912. Il progetto è stato approcciato con scientificità, ovvero con la collaborazione di IPSOS, uno dei più noti istituiti di ricerca in Italia. Ad una prima fase di analisi, avviata nei primi mesi del 2016, segue ora il ridisegno della gamma prodotti. Nasce così una nuova linea di pasta fresca ripiena incentrata fortemente sul gusto, sulla qualità delle materie prime utilizzate e sui formati di pasta. 

I Granripieni

Si tratta de “I Granripieni”, tortellini e ravioli fatti con farina e uova 100% italiane, in assenza di grassi idrogenati, di conservanti artificiali e di glutammato. Insomma, un prodotto “non solo buono” proprio come recita la mission del Gruppo Fini. La gamma si differenzia ulteriormente al suo interno ne “I Granripieni di Sapore” e i “I Granripieni di Benessere” con un ripieno vegetale per offrire alternative di elevata qualità organolettica a chi per scelta vuole ridurre il consumo di carne. “I Granripieni” sono stati ridisegnati anche dal punto di vista estetico. La nuova grafica esalta il pantone blu distintivo del marchio che, oltre a creare una macchia di colore evidente a scaffale, aiuta il posizionamento di prodotto verso l’alto coerentemente con la qualità della pasta che la confezione racchiude. Stesso blu che si ritrova nel logo del marchio ora posizionato al centro del pack conferendo grande riconoscibilità al prodotto. Il tondo del logo è ripreso anche nella finestra trasparente che permette di vedere il prodotto all’interno della confezione, quasi fosse quel famoso buco della serratura da cui la leggenda vuole che un oste vide l’ombelico di Venere e vi si ispirò per creare il primo tortellino della storia.

Un nuovo prodotto per un preciso target

A parlare di gusto c’è poi l’ingrediente principale del ripieno, fotografato a grandezza naturale proprio per valorizzare l’appetite appeal del pack. Infine, i descriptor posizionati tutti per scelta sul fronte della vaschetta in modo ordinato e rilevante, in particolare quelli che danno informazioni qualificanti sulla lavorazione  della pasta e sugli ingredienti del ripieno. “I Granripieni” sono una gamma dedicata all’esaltazione del gusto e pensati per uno specifico target di consumatori che Fini ha identificato più affini a sé dopo un attento lavoro di analisi del posizionamento e di rebranding che guiderà anche le campagne di comunicazione del marchio Fini nei prossimi mesi.

Gruppo Fini Spa a socio unico
Via Confine 1583 – 41017 Ravarino Modena
Tel +39 059 900432 – 059 259111
www.gruppofini.it – www.nonsolobuono.it

 
Autore: Iniz. Redazionali Speciali
 
Tag argomenti: Pasta Fresca
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Gruppo Fini Ipsos www.gruppofini.it www.nonsolobuono.it

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati