Articolo Articolo

01/06/2014
Largo Consumo 06/2014 - pagina 105 - 1/6 di pagina
 
 

Favini punta sulla Borsa

Punta a Piazza Affari Favini, il leader mondiale nella realizzazione e ideazione di trame e disegni per la produzione di eco-pelle destinata a vari settori, dal luxury, all’abbigliamento tecnico sportivo all’hi-tech, nonché specialista nel packaging di lusso per alcuni dei principali marchi mondiali come Lvmh, Gucci, Hermes e Cartier

Leggi tutto

Punta a Piazza Affari Favini, il leader mondiale nella realizzazione e ideazione di trame e disegni per la produzione di eco-pelle destinata a vari settori, dal luxury, all’abbigliamento tecnico sportivo all’hi-tech, nonché specialista nel packaging di lusso per alcuni dei principali marchi mondiali come Lvmh, Gucci, Hermes e Cartier. Il progetto per inserire l’azienda nel listino principale entro l’anno è curato dall’advisor finanziario Finer e si propone in sostanza 2 obbiettivi: reperire risorse per consolidare la posizione sul mercato e consentire all’attuale azionista di controllo, Orlando Italy, con il 62% del capitale, di monetizzare parre del proprio investimento. Dai dati preliminari, il bilancio 2013 segna un fatturato di circa 160 milioni e un margine operativo di 17. Peraltro gran parte dell’export proviene da aree a forte crescita come il Far East, gli Stati Uniti e la Cina

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Borsa Pelletteria
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Piazza Affari Favini Lvmh Gucci Hermes Cartier Finer Orlando Italy

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati