01/09/2015
Largo Consumo 09/2015 - Approfondimento - pagina 28 - 1 pagina - Latella Elisa
 
 
Personaggi contraffatti

Falso, troppo somigliante

Non è la Pantera Rosa: le somiglia soltanto, forse troppo. Basta questo a farne un corpo di reato? È la domanda posta alle Sezioni Unite della Corte di cassazione, chiamate a stabilire se è reato l’introduzione in Italia di oltre 20.000 pelouche che sembrano, ma non sono la Pantera Rosa: magari imitazioni senza una perfetta somiglianza, ma in grado di richiamare a prima vista l’aspetto del più noto personaggio dei cartoni animati.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Crimine e malavita Contraffazioni Normativa
 
Tag citati: Pantera Rosa, Corte di Cassazione, ordinanza n. 46868 del 2014, Topolino, Paperino, Metro Goldwin Mayer, art. 473 codice penale, art. 474 codice penale, Suprema Corte, Pokemon, Sansone, sentenza n. 27032/2004 , Scooby Doo, Winnie the Pooh, Calimero, sentenza n. 25147/2005, Titti, Gatto Silvestro, Sezioni Unite

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati