12/07/2016
Largo Consumo 06/2016 - pagina 109 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

Energia elettrica dagli scarti di pomodoro

Niente più scarti di pomodori eliminati perché non commercializzabili. [...] Leggi tutto

Niente più scarti di pomodori eliminati perché non commercializzabili. Una nuova soluzione a disposizione dell’industria alimentare per evitare lo spreco viene da un gruppo di ricercatori statunitensi che ha messo a punto una cella a combustibile microbica che utilizza per il suo funzionamento proprio questo tipo di rifiuti alimentari. La tecnologia messa a punto sfrutta l’azione batterica per abbattere e ossidare il materiale organico e questo tipo di processo di ossidazione, provocato
dai microrganismi, rilascia elettroni a loro volta catturati nella cella a combustibile, producendo energia elettrica.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Energia Energie rinnovabili
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati:

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati