01/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - pagina 83 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

Donne più accorte nello shopping on line

Da una ricerca di Paysafecard si scoprono le donne più abili degli uomini negli acquisti on line per i quali danno più importanza al prezzo e all’anonimato. Il leader mondiale delle soluzioni di pagamento prepagate su Internet, parte di Paysafe Group Plc , ha intervistato 500 individui tra i 16 e i [...] Leggi tutto

Da una ricerca di Paysafecard si scoprono le donne più abili degli uomini negli acquisti on line per i quali danno più importanza al prezzo e all’anonimato. Il leader mondiale delle soluzioni di pagamento prepagate su Internet, parte di Paysafe Group Plc, ha intervistato un campione di 500 individui tra i 16 e i 69 anni, rilevando in Italia una spesa media intorno ai 138 euro a testa, ma con un netto divario tra le donne, che ne spendono circa 100, e gli uomini che acquistano in media per 175 euro. Per l’Europa la differenza di spesa tra i due sessi è dell’ordine del 58%. Inoltre, mentre per il 62% delle donne fattore decisivo per l’acquisto è la convenienza, per gli uomini lo è solo per il 48%. La componente femminile è anche più attenta, oltre che all’anonimato, al controllo dei costi.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Commercio elettronico Ricerche di mercato
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Internet Paysafe Group Plc Paysafecard

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati